Risultati per:

  • Autore: TAJANI CRISTINA,
Modifica ricerca

IL CAPITALE/TAGLIO BASSO

LA FLESSIBILITà NON AIUTA L'OCCUPAZIONE

ITALIA. La pubblicazione, avvenuta un paio di settimane fa, della rilevazione trimestrale sulle forze di lavoro ha riacceso il dibattito sugli «effetti» occupazionali della legge 30 e, più in generale, della flessibilizzazione del mercato del lavoro. Il II trimestre del 2006, infatti, ha visto un aumento record degli occupati pari a più di mezzo...

CAPITALE & LAVORO/OPINIONI

IL VIZIO DELLA MANCANZA DI PROPOSTE

ITALIA/LAZIO. Il dibattito sul «reddito garantito» in corso su il manifesto e Carta.org ha un grande merito ed un grande vizio. Il merito consiste nell'aprire uno spazio di discussione, nella sinistra radicale, sul tema socialmente rilevante della ridefinizione del welfare, tema che rischia di rimanere pragmaticamente appannaggio di altri nel...

CAPITALE & LAVORO/OPINIONI

STAGFLAZIONE: LA NECESSITà DI RI-PROGETTARE IL PAESE

USA/EUROPA. L'aspetto più inquietante della situazione economica è la prospettiva di una bassa crescita con una inflazione alta. Il sistema economico mondiale, in particolare europeo e statunitense, rischia di trovarsi in una fase che impegna duramente le politiche pubbliche. La parola che nessuno vuole pronunciare è stagflazione, una malattia...

LETTERE/OPINIONI

L'ETERNA TENZONE TRA STATO E MERCATO

ITALIA. La tenzone tra Valentino Parlato e il Sole 24Ore è di quelle importanti e antiche quanto la storia del capitalismo e dell'economia politica stessa. A partire dall'apprezzamento, espresso in un titolo di prima pagina dal prestigioso quotidiano economico, circa l'intervento dello stato britannico nel salvataggio della banca Northern Rock,...

IL CAPITALE/TAGLIO BASSO

LE ORIGINI DEL TESORETTO: VIRTù E OMBRE DEI CONTI PUBBLICI

ITALIA. La trimestrale di cassa ha delineato uno scenario macroeconomico e della finanza pubblica in netto progresso. Evidenzia la forte crescita del Pil per il 2006 pari all'1,9% rispetto alle iniziali proiezioni pari all'1,4%, unitamente ad un significativo incremento delle entrate fiscali (strutturali) che il governo stima in 8-10 mld di euro...

CAPITALE & LAVORO/TAGLIO MEDIO

PROVVEDIMENTO INCOSTITUZIONALE

EUROPA. L'apertura dei mercati a livello internazionale ed in particolare nell'area Ocse inizia a partire dai primi anni '90, fino a raggiungere livelli mai registrati prima nel corso del 2003. Tutti i settori sono stati interessati da questo fenomeno: dalla telefonia all'energia. I benefici (economici) non sono ancora stati calcolati, ma la...

IL CAPITALE/TAGLIO BASSO

ITALIA: RICERCATORI SENZA LAVORO, LAVORO SENZA RICERCATORI

ITALIA. Spesso si sottolinea la rilevanza economica delle risorse finanziarie destinate alla ricerca e sviluppo, così come è indubbia la rilevanza, per la crescita di un paese, delle risorse finanziarie destinate agli investimenti fissi lordi (al netto delle costruzioni). La rilevanza economica è legata alla possibilità/capacità del sistema...

FUORILUOGO

TERAPIE BLINDATE OVVERO:SACRO RITO

ITALIA. TERAPIE CONTROLLI

VISIONI/TAGLIO BASSO

«Personal Shopper», i fantasmi del sentimento

FRANCIA. In prima visione tv, venerdì prossimo (9 giugno, Raitre 1.40) Fuori orario propone Personal Shopper, Premio per la regia a Cannes e seconda collaborazione tra il regista francese e Kristen Stewart, che era già stata insieme a Juliette Binoche protagonista di Sils Maria (2014). È proprio Stewart la «Personal...

VISIONI/TAGLIO BASSO

Eccezione culturale e politica sul cinema, Canal+ critica la ministra Abdul-Malak

FRANCIA/CANNES. Nelle polemiche accese in Francia dalle parole di Justine Triet sul palco della Palma d'oro per il suo Anatomie d’une chute, è intervenuto ieri l’amministratore delegato del gruppo Canal+, Maxime Saada, con un tweet rivolto alla ministra della cultura, Rima Abdul-Malak, che si era detta «disgustata» dalle...

VISIONI/APERTURA

«In Our Day», il senso della vita da godere nell’attimo

FRANCIA/CANNES. Un'attrice che ha smesso di recitare, un poeta che cerca di smettere di bere. Sono i due personaggi che muovono il nuovo film di Hong Sang-soo, In Our Day, con cui si è chiusa la Quinzaine divenuta in segno di inclusione «des Cinéastes» con la nuova direzione artistica di Julien Rejl. DUE STORIE parallele che...

VISIONI/COMMENTO

Una compilation alla ricerca del cinema

FRANCIA/CANNES. Il momento più alto del palmarès è la standing ovation a Roger Corman presentato da Tarantino: «Il mio cinema non conosce inibizioni» dice. Sarebbe bello che fosse così anche oggi. Poi l'attacco di Justine Triet, appena presa la Palma d'oro, al governo di Macron, alla sua repressione violenta degli...

VISIONI/APERTURA

«La chimera», ballata tra innocenze perdute e amori fuori dal tempo

FRANCIA/CANNES. Festival di Cannes ultimo giorno. Oggi saranno annunciati i vincitori di questa edizione numero 76 attraversata da malumori, polemiche – Jeanne du Barry di Maiwenn poco gradito per la presenza di Johnny Depp, Le retour di Catherine Corsini, in concorso, con le accuse di maltrattamenti sul set – qualche collasso organizzativo...

VISIONI/TAGLIO BASSO

Una scelta di libertà contro i nuovi format delle immagini

FRANCIA/CANNES. «La mia chimera? È il desiderio di raggiungere qualcosa che ci unisca nonostante le diversità. Ho voluto fare un film libero in un momento nel quale tra le regole delle serie e le piattaforme, il cinema ha bisogno di respirare». Alice Rohrwacher sorride, a chi le chiede se ha nostalgia per un tempo lontano, come...

VISIONI/APERTURA

Nel cinema politico di Loach tutti i conflitti del presente

FRANCIA/CANNES. Il presente nella visione di Ken Loach, Paul Laverty e Rebecca O’Brian, la «storica» produttrice del regista inglese non è mai scontato anche se loro sanno sempre con precisione da che parte stare. Non si tratta solo di schierarsi, ciò che conta è dare voce alle storie quotidiane che della...

VISIONI/APERTURA

Ken Loach, «speranza significa organizzarsi contro le destre»

FRANCIA/CANNES. Ci sono tre parole fondamentali nel vocabolario di Ken Loach per questi tempi: agitare, educare, organizzare. Spiega: «È un lessico che si riferisce alla vecchia tradizione dei sindacalisti americani, tra queste la più importante è 'organizzare' perché se non siamo organizzati non riusciremo mai a...

VISIONI/APERTURA

«Perfect Days», ritorno a Tokyo sulle tracce del presente

FRANCIA/CANNES. Era il 1985 quando Wim Wenders si avventurava alla scoperta del Giappone in quello che rimane fra i suoi film più belli, Tokyo-Ga, omaggio al cinema dell'amato Ozu, e il racconto di un mondo che si dischiudeva frenetico e misterioso ai nostri occhi come una (possibile) invenzione di futuro. Wenders e Ed Lachman alla fotografia...

VISIONI/APERTURA

«Il sol dell’avvenire» e l’utopia di cambiare la storia col cinema

FRANCIA/CANNES. Un film di Nanni Moretti a Cannes è sempre un evento, e in Francia poi il regista è amatissimo, «un riferimento nella mia vita» dice di lui Mathieu Amalric, regista e attore tra i protagonisti di Il sol dell'avvenire – secondo titolo italiano in concorso. E questo nonostante la delusione del precedente Tre...

VISIONI/TAGLIO BASSO

«È un film dove mi metto a nudo e che mi carica di energia»

FRANCIA/CANNES. «Non abbiamo nessuna novità». Esordisce così Nanni Moretti nell’incontro stampa ieri all’’Italian Pavillion. La proiezione ufficiale di Il sol dell’avvenire è prevista di lì a poche ore, la sera, è emozionato lo ammette, e felice. Insieme a lui ci sono Margherita Buy,...

VISIONI/APERTURA

«Rapito», la negazione della libera scelta come atto fondativo

FRANCIA/CANNES. C'è una sequenza nel nuovo film di Marco Bellocchio, Rapito - con cui il regista torna sulla Croisette dopo Esterno notte e la Palma d'onore di due anni fa - che illumina con precisione la parabola di Edgardo Mortara, quando cioè il bambino, figlio di una famiglia ebrea bolognese a cui è stato sottratto con la forza...

Supporta il manifesto e l'informazione indipendente

Il manifesto, nato come rivista nel 1969, è sinonimo di testata libera, indipendente e tagliente.
Logo archivio storico del manifesto
L'archivio storico del manifesto è un progetto del manifesto pubblicato gratis su Internet e aperto a tutti.
Vai al manifesto.it