Risultati per:

  • Autore: STEFANO LENZI, ANNA DONATI, EDOARDO ZANCHINI
Modifica ricerca

PRIMA/COMMENTO

Morto e risorto, un Ponte che non sta in piedi

ITALIA/MESSINA. Il progetto del ponte sullo Stretto di Messina è come Nosferatu, già morto dal 2013 ma si vuole che resti ancora ostinatamente in vita. L’unico progetto sinora elaborato del ponte a campata unica di 3.300 metri ferroviario e stradale non ha superato otto anni fa né la valutazione di impatto ambientale, né...

COMMENTO

Una giornata di mobilitazione sulle spiagge

ITALIA. Domani sarà una giornata speciale per le spiagge italiane. Avverrà qualcosa di mai visto nel nostro Paese, abituato ad un’eterna polemica su questi particolari spazi pubblici.Dove al centro dell’attenzione sono sempre gli interessi di parte ed economici. Invece, il 14 luglio a scendere in queste piazze estive...

SOCIETA/COMMENTO

Piano di adattamento, Cingolani batta un colpo

ITALIA. Non è colpa del destino e nemmeno dei crescenti impatti climatici se in Italia sono così rilevanti i danni a seguito di alluvioni, così tanti i morti quando piove o durante le ondate di calore. Perché di questi processi oramai sappiamo tutto, conosciamo dove avvengono con maggiore frequenza e i territori che...

PRIMA/COMMENTO

Cingolani eviti il «bagno di sangue»

ITALIA/ROMA. «La transizione ecologica potrebbe essere un bagno di sangue». Questa frase del ministro Cingolani dovrebbe portare a una riflessione seria rispetto a scelte così importanti per il futuro del Paese, ma anche al ruolo che dovrebbe svolgere il dicastero creato dal governo Draghi. Di sicuro sono due oggi le strade da...

SOCIETA/TAGLIO MEDIO

Allarme di Legambiente: il 46 per cento delle coste italiane a rischio erosione

ITALIA. Le spiagge stanno scomparendo. In molti Comuni italiani non si trovano più tratti di litorale accessibili liberamente e gratuitamente, perché tutto è stato dato in concessione. Se non paghi, puoi guardare da fuori. Inoltre, il 46% dei litorali soffre processi di erosione che continueranno a crescere in uno scenario di...

COMMENTO

Si resuscita il Ponte del futuro e si lascia a piedi la realtà

ITALIA/MESSINA . Riparte per l’ennesima volta il progetto del Ponte sullo Stretto di Messina. La notizia è che c’è il via libera da parte del ministro Giovannini per una soluzione a una o tre campate di collegamento stabile.Ma la novità politica è che questa volta non è Berlusconi o il centrodestra a...

COMMENTO

Come sventrare l’Appennino e lasciare a piedi i pendolari

ITALIA/SUD. L’ebrezza dei finanziamenti europei può generare mostri. L’idea che grazie alle risorse di Next generation UE tutto sia possibile è particolarmente pericolosa per un Paese come il nostro, come purtroppo abbiamo già visto nell’ennesima ripresa del penoso dibattito sul Ponte sullo stretto di Messina....

COMMENTO

Risanamento dei territori e larga consultazione

ITALIA. La crisi politica ha messo in un cono d’ombra il Recovery plan proprio quando il Parlamento avrebbe dovuto aprire il confronto sulla visione e le proposte del documento elaborato dal governo Conte. Nella fase complicata che sta attraversando il Paese il rischio è che si perda l’ultima occasione per portare miglioramenti...

COMMENTO

Investimenti green, dopo le promesse ancora un rinvio

ITALIA. Bonus per l’acquisto di rubinetti, smartphone e macchinari per gli chef, voucher per gli occhiali da vista, incentivi per l’acquisto di auto e tanto altro ancora. Il passaggio alla Camera della legge di bilancio 2021 ha ulteriormente riempito di aiuti e aiutini il testo presentato dal governo con l’obiettivo, nelle...

COMMENTO

Il cambio di passo della mobilità resta al palo

ITALIA/EUROPA/BRUXELLES. Il problema del recovery plan italiano non sono i sei manager o la composizione della cabina di regia, la presenza dei partiti o la rappresentanza di genere. Dopo mesi di annunci, incontri riservati tra ministri e grandi imprese pubbliche, si scopre che c’è una grande questione politica sul tappeto: l’inadeguatezza di...

COMMENTO

Le dieci sfide green che non si possono perdere

ITALIA/EUROPA/BRUXELLES. Si è forse chiusa una prima fase di confronto sulle risorse europee di Next Generation Eu, in cui hanno trovato spazio soprattutto le promesse e si è assistito a una corsa a tirare progetti fuori dai cassetti, come se si dovesse fare in fretta.Ora si sta finalmente capendo che la trattativa a Bruxelles è ancora...

ECONOMIA/TAGLIO BASSO

Il vero investimento che manca è sulle ferrovie

ITALIA. E se la cura per uscire dalla crisi del Covid-19 fosse proprio una forte iniezione di ferro? Le condizioni in teoria ci sarebbero tutte: grave carenza, in particolare nelle aree urbane e al sud, e soprattutto la possibilità di attingere alle nuove risorse europee, perché nulla è più green di cantieri per la...

COMMENTO

La corsa ai vecchi cantieri che ricalca la legge Lunardi

ITALIA. Un elenco lunghissimo di opere definite prioritarie, commissari per sbloccarle, riduzione delle gare e dei pareri ambientali, tanti chilometri di asfalto e pochi di ferro nelle aree urbane. Come venti anni fa, solo che questa volta non si chiama Legge Obiettivo, e Silvio Berlusconi è all’opposizione di un Governo con il Pd e...

COMMENTO

Servono subito cantieri green, non sanatorie

ITALIA. Semplificare, tagliare i tempi delle procedure e delle valutazioni, qualcosa di buono ne verrà fuori. Ancora una volta il dibattito politico arriva all’appuntamento con l’ennesimo Decreto semplificazioni senza un’idea di cosa si voglia davvero ottenere con interventi che vanno dai cantieri pubblici alle...

COMMENTO

Energie rinnovabili, la società è più avanti della politica

ITALIA/ROMA. Le comunità energetiche non trovano spazio tra le 120 schede del Piano Colao, ma neanche tra le priorità del programma di rilancio di cui si sta discutendo da qualche giorno agli Stati generali dell’Economia a Villa Pamphili. Eppure, non esiste un tema altrettanto capace di tenere assieme le sfide del rilancio...

COMMENTO

Investimenti green, un’occasione da non sprecare

ITALIA. «Non sprechiamo questa crisi» è la frase che abbiamo sentito ripetere in queste settimane. La sfida che ora si apre è di passare da una discussione sugli interventi necessari a gestire l’emergenza socio-economica, a quelli capaci di rilanciare il Paese. Il rischio è che anche stavolta si proceda...

COMMENTO

Un «Green Deal» per la mobilità ecologica

ITALIA/EUROPA . E se fossero proprio Palermo e Napoli, Bari e Cagliari il punto di caduta della discussione, per ora vaghissima, sul «green deal» europeo lanciato dalla nuova commissione europea? Se si analizza il trasporto ferroviario a Sud la situazione è drammatica.Se si analizza la situazione del trasporto ferroviario nelle regioni...

COMMENTO

Buone le singole misure, pessima l’assenza di regia

ITALIA/ROMA. L’approvazione della Legge di Bilancio è un’ottima occasione per capire quanto degli impegni in campo ambientale con cui era partita la nuova maggioranza di governo abbia trovato spazio nel provvedimento più importante di questi mesi. Dopo settimane di discussioni e cambiamenti, emendamenti e passi indietro, il...

COMMENTO

La fragilità del Belpaese di fronte agli eventi estremi

ITALIA/VENEZIA/MATERA . Il clima è già cambiato. Eppure continuiamo a guardare le immagini di Matera, Venezia, Alessandria sommerse dall’acqua come se fossero il solito episodio di maltempo, con il fatalismo di un Paese che da sempre soffre le conseguenze della sua fragilità idrogeologica. Questa volta purtroppo è diverso e i...

COMMENTO

La legge di bilancio e l’emergenza climatica

ITALIA. Davvero non potrà essere la solita Legge di bilancio per i temi energetici e ambientali. L’emergenza climatica ha superato le barriere negazioniste, dopo la drammatica accelerazione nello scioglimento dei ghiacciai e negli impatti devastanti di fenomeni meterologici estremi. Ultimi, in ordine di tempo, quelli lasciati dal...

Supporta il manifesto e l'informazione indipendente

Il manifesto, nato come rivista nel 1969, è sinonimo di testata libera, indipendente e tagliente.
Logo archivio storico del manifesto
L'archivio storico del manifesto è un progetto del manifesto pubblicato gratis su Internet e aperto a tutti.
Vai al manifesto.it