Tokyo pronta a sventolare la bandiera arcobaleno

Sul palazzo del governo metropolitano di Tokyo presto sventolerà la bandiera arcobaleno. Il governo dell’area più densa del Paese si prepara al riconoscimento delle unioni civili omosessuali a partire dal prossimo novembre, confermando un percorso voluto dalla governatrice di Tokyo, Yuriko Koike. Non è un...

Hong Kong, Pechino fa arrestare il cardinale Zen

Il segno securitario del nuovo governo di Hong Kong si è affermato già prima dell’insediamento del neo «eletto» Chief executive John Lee, l’ex segretario alla sicurezza che ha dato impulso alla legge sulla sicurezza nazionale. La norma, che ha mandato in carcere almeno 175 attivisti, fa segnare...

Esercito omofobo, la Corte di Seul apre una breccia

Quando un sudcoreano diventa maggiorenne sa che dovrà indossare la divisa militare per almeno due anni. La Corea del Sud, tecnicamente in guerra con Pyongyang da 70 anni, ha introdotto nel 1957 la leva obbligatoria per gli uomini. La chiamata alle armi è rito di passaggio per diventare un «vero» uomo e affermare...

Pechino irride il boicottaggio con uno spettacolo roboante

Bambini, semplici cittadini ed esponenti delle 56 minoranze etniche cinesi. Nella cerimonia di apertura delle Olimpiadi invernali di Pechino firmata da Zhang Yimou non sono mancati momenti di nazionalismo e patriottismo. Nella fredda capitale cinese, con il termostato sui -9° C, il presidente cinese Xi Jinping, stretto in un parka...

La cerimonia di apertura fra controllo, Zero Covid e minacce di boicottaggio

Tutti gli occhi del mondo sono puntati su Pechino. Si alza il sipario sulle Olimpiadi e Paralimpiadi invernali, le più sensibili della storia dei giochi olimpici. Il presidente cinese Xi Jinping da giorni ripete un unico mantra: la Cina farà del suo meglio per offrire dei giochi «semplici, sicuri e splendidi». Il...

Xi’an in lockdown, «sfida senza precedenti»

Sono passati più di dieci giorni da quando i 13 milioni di abitanti della città cinese di Xi’an sono costretti a rimanere nelle loro case, a causa del rigido lockdown per frenare l’aumento dei contagi di Covid-19. La politica «Covid Zero», adottata dal governo al minimo sintomo dell’emergere di...

Torna il boia in Giappone, protesta delle ong. Tokyo: «Lo vuole il popolo»

Per tre anni il Giappone non ha eseguito alcuna condanna a morte. Ma il boia è tornato ieri, quando ha portato a termine le esecuzioni capitali per impiccagione di tre detenuti nel braccio della morte.Il ministro della Giustizia del governo Kishida, Yoshihisa Furukawa, ha blindato la pratica che vede il paese del G7, così...

Hong Kong al voto: affluenza flop per la scelta dei «patrioti»

La governatrice di Hong Kong canta vittoria per il risultato delle elezioni del Legislative Council (LegCo), che si sono tenute domenica con il nuovo sistema elettorale voluto da Pechino. E lo fa nonostante l’affluenza ai minimi storici: ai seggi per votare i «patrioti» del parlamentino dell’ex colonia britannica...

Denunciò il manager Alibaba di violenza sessuale: licenziata

Quando aveva denunciato di essere stata vittima di violenza sessuale da parte del suo manager, il Ceo di Alibaba, Daniel Zhang, aveva promesso di apportare cambiamenti radicali interni per creare un ambiente sicuro per le dipendenti. Solo quattro mesi dopo, il gigante cinese dell’e-commerce ha licenziato la giovane lavoratrice che...

Condannati gli organizzatori delle veglie del 4 giugno

Il tycoon di Hong Kong Jimmy Lai è colpevole di aver ricordato il massacro di Tiananmen. Il giudizio era atteso da tempo ed è arrivato senza suscitare stupore. Il magnate dei media di Hong Kong Jimmy Lai è stato condannato per aver preso parte e incitato gli hongkonghesi a partecipare alla veglia commemorativa per i...

A 80 anni da Pearl Harbor, Tokyo non sa fare i conti con il passato

«Tora! Tora! Tora!». Il Comandante della marina imperiale giapponese Mitsuo Fuchida, l’unico autorizzato a usare la radio, festeggia il successo dell’operazione attuata in assenza di una dichiarazione di guerra: i caccia giapponesi affondano il cuore della flotta statunitense ancorata a Pearl Harbor la domenica...

Caso Peng Shuai, sospesi i tornei femminili di tennis in Cina

Fine dei giochi. La Women’s Tennis Association ha annunciato la sospensione immediata di tutti i tornei in Cina e Hong Kong per la condizione poco chiara della tennista cinese Peng Shuai. SOLO A DISTANZA di un mese dal post sui social con cui Peng ha accusato di violenze sessuali l’ex vicepremier Zhang Gaoli, Steve Simon,...

A cena e in video con il Cio. Strane apparizioni di Peng

Dopo settimane di silenzio, la tennista cinese Peng Shuai è apparsa a favore di video e fotocamera in forma smagliante, almeno apparentemente. I primi filmati di Peng sono iniziati a circolare nella giornata di sabato: si vede la tennista entrare in un ristorante a Pechino poco distante da Zhongnanhai, sede del potere cinese. Nel...

Peng rassicura via mail. Dubbi sull’autenticità

In una email indirizzata a Steve Simon, il numero uno della Women’s Tennis Association, la tennista cinese Peng Shuai, sparita dopo avere accusato di violenza sessuale l’ex vicepremier Zhang Gaoli, esordisce con un «Hello everyone». Il saluto, rivolto a più destinatari, apre però una missiva che...

Peng Shuai: richiesta un’indagine sulle sue accuse di violenza sessuale

Il numero uno della Women's Tennis Association, Steve Simon, ha chiesto al governo cinese di aprire un’indagine «giusta e trasparente» sulle accuse di violenza sessuale che la tennista Peng Shuai ha mosso contro l’ex vicepremier e membro del comitato permanente Zhang Gaoli, in carica dal 2013 al 2018. Il presidente...

L’opposizione è unita ma in Giappone vince la stabilità di Kishida

Scampato pericolo per il primo ministro giapponese e leader del Partito liberaldemocratico (Ldp) Fumio Kishida: alle elezioni generali che si sono tenute domenica il partito conservatore, che in un mese ha visto il passaggio di consegne dalle mani dell’ex premier Yoshihide Suga a quelle dell’ex ministro degli Esteri Kishida,...

Tokyo per la continuità, Kishida sarà premier

Sayonara Suga. Il partito liberaldemocratico giapponese saluta il premier Yoshihide Suga per accogliere Fumio Kishida, l’ex ministro degli Esteri che ieri ha trionfato inaspettatamente nelle elezioni per la leadership del partito conservatore. Al ballottaggio, dopo un primo turno che ha visto l’esclusione delle due donne...

Voto per pochi, verso il governo «patriottico»

Il nuovo Comitato elettorale di Hong Kong ha preso vita. Dopo 13 ore di attesa per lo spoglio di 4380 schede, il governo dell’ex colonia britannica ha annunciato con successo il risultato delle «prime elezioni democratiche» dalla revisione del sistema elettorale introdotta il marzo scorso da Pechino per consentire solo...

Google, i dati vanno al governo. Fine della memoria sul 1989

Su 43 richieste inviate dal governo di Hong Kong tra luglio e dicembre dello scorso anno, Google ne ha accettate tre. L’oggetto: i dati degli utenti dell’ex colonia britannica. Il periodo della domanda fa riflettere: è successiva all’entrata in vigore della legge sulla sicurezza nazionale nel 2020. A rilevarlo...

Il premier Suga si è sfilato, Tokyo cerca un nuovo leader

Un nuovo scossone travolge il governo giapponese. Il premier Yoshihide Suga ieri ha annunciato che non si candiderà alle elezioni per la presidenza del Partito liberaldemocratico (Ldp), il cui voto è fissato per il 29 settembre. Il partito maggioritario di governo vede quindi sfilare Suga dalla corsa alle elezioni generali...



Pagina 1 di 43