Il prezzo politico fa il boom di passeggeri

Boom di passeggeri su treni, bus e metropolitane e parallela riduzione del traffico su gomma. Il biglietto dei mezzi pubblici a 9 euro al mese si conferma come un successo clamoroso: dall’inizio del mese in Germania sono stati venduti ben 21 milioni di abbonamenti al prezzo «politico» fissato dal governo Scholz in nome...

Europa alla canna del gas, in Germania scatta l’allarme

Esattamente nel giorno in cui a Bruxelles il Consiglio europeo apre al price-cap imprescindibile per non fare esplodere le bollette del gas, a Berlino scatta il secondo livello del piano d’emergenza predisposto dal governo Scholz: ultimo stadio prima dell’extrema ratio che prevede il razionamento e la distribuzione controllata...

Tutte le armi per Kiev sul sito del governo tedesco

Di pubblico dominio, a disposizione di chiunque, sul sito ufficiale del governo Scholz, emerge la lista completa delle armi made in Germany fornite all’esercito ucraino dall’inizio dell’invasione russa. Si va dai 30 tank anti-aerei modello “Gepard” ai 500 missili portatili “Stinger”, dai 10...

I Verdi dimenticano chi sono: torna il carbone. E Confindustria festeggia

La rivoluzione ecologica carbonizzata dalla guerra in Ucraina, tra gli applausi della Confindustria e l’indignazione del Fridays For Future. Archiviato il pacifismo e la neutralità sanciti nella Costituzione i Verdi innestano la retromarcia anche sulla svolta ambientalista. «La Germania dovrà usare più...

La Linke riparte da quindici

Giuridicamente rimane il diretto erede del Partito socialista unificato della Ddr (Sed) così come del Pds ricostituito all’indomani della caduta del Muro. Non a caso la sede centrale è ancora la storica, monumentale, centralissima Karl Liebknecht Haus affacciata su piazza Rosa Luxemburg: esattamente lo stesso edificio...

I prezzi volano del 7,9%. Lindner: «Grande minaccia»

Non è per niente passeggera, come tranquillizzavano all’Eurotower nel pieno dell’emergenza pandemia, e resta la principale ossessione di chiunque governi a Berlino, fin dai tempi della Repubblica di Weimar. L’inflazione in Germania a maggio ha raggiunto la stratosferica quota del 7,9% e continua a galoppare...

Incentivi e innovazione la Germania investe nella mobilità sostenibile

C’è il governo Scholz che pianifica ogni dettaglio: dalle colonnine elettriche al nuovo «Battery test center» di Aquisgrana, investendo miliardi per le infrastrutture della mobilità sostenibile. Ci sono i grandi marchi nazionali che grazie agli incentivi pubblici hanno iniziato a farsi concorrenza sul...

Da 9.82 a 12 euro l’ora, la promessa mantenuta di Olaf Scholz

Promesso in campagna elettorale da Olaf Scholz, fissato nero su bianco nel patto di coalizione tra Spd, Verdi e liberali, e infine approvato venerdì al Bundestag tra gli applausi pure dell’opposizione. Il salario minimo a 12 euro all’ora è «una conquista sociale storica» che migliorerà le...

Tra Scholz e Zelensky rapporto ricucito

Prosegue a velocità super-accelerata il disgelo delle relazioni diplomatiche fra Germania e Ucraina. Ventiquattro ore dopo il via libera del governo Scholz alla fornitura dei missili tedeschi all’esercito di Zelensky il cancelliere riceve a Berlino il presidente del Parlamento ucraino Ruslan Stefantschuk. Braccia aperte e...

Modello Tesla: «Serve taglio del 10% dei dipendenti»

Diecimila dipendenti da licenziare. È il piano industriale del padrone di Tesla svelato dalla Reuters che ha pubblicato la sua mail inviata giovedì ai dirigenti di tutto il mondo. Parola d’ordine di Elon Musk: «Ridurre il personale del 10% e sospendere tutte le nuove assunzioni». Al momento Tesla, che ha...

Super invio di armi tedesche. Ora Kiev ringrazia Scholz

Dopo sei mesi di eclissi totale riappare in pubblico Angela Merkel. Ed è una vera notizia anche se l’evento è giusto la serata di addio di Reiner Hoffmann, storico presidente del sindacato Dgb che lascerà l’incarico la settimana prossima. L’ex cancelliera condanna «la barbara aggressione»...

Maxi riarmo Bundeswehr: accordo Spd-Cdu

La Germania garantirà asilo politico a tutti i russi «perseguitati o minacciati dal governo di Mosca» a cominciare dalle tre categorie più a rischio: attivisti per i diritti umani, oppositori politici e giornalisti. Lo conferma la ministra dell’Interno, Nancy Faeser (Spd), sollecitata dalle anticipazioni...

Armi moderne e sanzioni, a Davos Scholz temporeggia. E Kiev si infuria

«Scholzen». L’ultimo neologismo sussunto dalla grammatica tedesca definisce l’atto di temporeggiare di chi si trova sospeso tra l’impegno di inviare a Kiev armi letali, ma non troppo pesanti, e la promessa di diventare indipendenti dal gas di Mosca, ma non prima della fine dell’anno. Verbo cucito su...

Un «reddito umanitario» per i profughi ucraini

Sussidio di cittadinanza per tutti i rifugiati ucraini residenti in Germania. A partire dal 1 giugno l’Agenzia federale del Lavoro girerà agli oltre 700mila profughi accolti nella Bundesrepublik l’assegno Hartz IV (da 360 fino a 449 euro al mese), il rimborso totale del canone di affitto, più la copertura...

Nove euro per 90 giorni, la rivoluzione tedesca del trasporto pubblico

Nove euro al mese per novanta giorni. Dopo il via libera del Bundesrat ora è ufficiale: dal 1 giugno viaggiare sui trasporti pubblici in Germania costerà solo 30 centesimi al giorno, praticamente gratis.Una vera rivoluzione della mobilità di massa, innescata dalla tariffa sociale varata d’urgenza dal governo...

La Germania annuncia il voto contro il nucleare nella tassonomia verde dell’Ue

Pollice verso della Germania sul regolamento europeo sulla tassonomia energetica. Lo ha confermato ieri a Berlino il ministero delle Finanze, ufficializzando la sua risposta alla richiesta del governo Macron di dichiarare l’intenzione di voto sulla proposta della Commissione Ue che include il nucleare tra le fonti per la transizione...

«Nuova fase della guerra». Berlino in crisi con le controsanzioni russe

Le controsanzioni di Putin scuotono il governo Scholz. Tra le 31 società europee messe al bando di Mosca spicca “Gazprom-Germania Gmbh”, l’ex filiale del colosso russo finita sotto controllo tedesco cui sono affidati l’acquisto e lo stoccaggio del gas. L’effetto pratico immediato sono 10 milioni di...

Pochi e in sordina, la cerimonia al Memoriale di Treptow è svuotata

Il Giorno della Vittoria sovietica a Berlino nell’anno della guerra di Putin. Da commemorazione comune della sconfitta della Germania condivisa fin dal 1945, al nuovo «9 maggio» celebrato separatamente e in sordina, spogliato di tutti i simboli oggi divisivi. Breve cronaca dal Memoriale di Treptow, il principale sito...

Il rapporto shock sulla Germania razzista

È il primo rapporto del «Monitor» voluto dal governo. Ed è incredibile, di più, «scioccante» come lo ha definito Lisa Paus, ministra della Famiglia dei Verdi. Per la prima volta in Germania si conferma ufficialmente la «Realtà razzista» che impesta la società. Nelle...

«Pacifismo fuori dal tempo», Scholz travolto dai fischi

Pacifismo cinico e fuori dal tempo. Olaf Scholz, vestito completamente di nero, lo scandisce al quindicesimo minuto del suo discorso alzando al massimo la voce per superare la cortina di fischi. Non sono pochi, isolati, né liquidabili come voci fuori dall’orbita del partito: il palco da cui parla il cancelliere Spd è...



Pagina 1 di 37