Risultati per:

  • Autore: SEBASTIANO CANETTA
Modifica ricerca

INTERNAZIONALE/APERTURA

Il black out degli atenei tedeschi su Gaza

GERMANIA/ISRAELE. Il riflesso pavloviano dei prèsidi pronti a issare sul pennone del proprio ateneo la bandiera della “ragion di Stato” della Germania a nome di tutti gli iscritti, palestinesi compresi. E la protesta degli studenti indisponibili all’arruolamento sotto il vessillo unico perché...

EUROPA/TAGLIO MEDIO

Esportazione di armi, Germania da record

GERMANIA . Il record bellico del governo Scholz smonta la promessa di Spd, Verdi e liberali di ridurre drasticamente l’export di armi made in Germany. A svelarlo è l’interrogazione al Bundestag dell’ex deputata Linke, Sevim Dagdelen, ora nelle file del partito di Sahra Wagenknecht, che ha chiesto il conto annuale del...

EUROPA/TAGLIO MEDIO

Voto da ripetere in 455 circoscrizioni di Berlino

GERMANIA/BERLINO. La Bundesrepublik del caos, oppure, se si preferisce, la Repubblica federale guidata della Corte Suprema di Karlsruhe, chiamata ormai con cadenza mensile a correggere i pasticci istituzionali a suon di inappellabili sentenze.L’ultima sonora bacchettata all’incapacità politica è arrivata ieri: dopo il voto...

EUROPA/TAGLIO BASSO

A Berlino arriva la protesta dei trattori, un’altra grana per il cancelliere Scholz

GERMANIA/BERLINO. Al cancelliere Olaf Scholz mancava giusto la grana della dei trattori. Contadini inferociti per il taglio dei sussidi al diesel agricolo, provocato dal pasticcio contabile del suo governo condannato dalla Corte di Karlsruhe a rimettere nel fondo-pandemia i 60 miliardi di euro illegalmente inseriti nel bilancio 2024, sono...

INTERNAZIONALE/TAGLIO BASSO

«Striscia come un ghetto»: bufera su Masha Gessen

GERMANIA/MONACO/GAZA . «Lo slogan Palestina Libera equivale ad Heil Hitler» mentre «la kefiah è paragonabile a un simbolo nazista». Il primo titolo appartiene a Die Welt, il quotidiano “moderato” di centrodestra di proprietà del Gruppo Bild, proprio ieri inserito da “Open Ai” nell’elenco delle...

INTERNAZIONALE/BREVE

«Hamas all’estero», 4 arresti in Europa

GERMANIA. La procura federale tedesca fa sapere di aver sventato il piano di quattro «esponenti di lunga data di Hamas» pronti a portare armi in Germania «per potenziali attacchi contro le istituzioni ebraiche». Tre uomini sono stati arrestati ieri a Berlino, il quarto nei Paesi Bassi ma ci sono anche tre fermi in Danimarca....

EUROPA/APERTURA

Welfare e bilancio, i conti del cancelliere in debito di ossigeno

GERMANIA/BERLINO. Il congresso del rilancio della Spd nell’anno del declino di Scholz si ricompone nella standing-ovation fortemente sollecitata dalla presidente Malu Dreyer per riunire i delegati intorno al leader azzoppato dai sondaggi. Non era affatto scontato, e invece «Olaf ci ha scaldato il cuore», sottolinea emozionata (e assai...

INTERNAZIONALE/APERTURA

Il falco tedesco Lindner è un guaio anche per Scholz

GERMANIA/EUROPA/BRUXELLES . Prima dell’Ecofin “moralmente” più imbarazzante per la Germania il ministro delle Finanze, Christian Lindner, mette in chiaro la premessa che - si augura - lo terrà al riparo dalle logiche e prevedibili critiche dei suoi colleghi dei Paesi Ue. «Non c’è alcuna contraddizione tra una...

INTERNAZIONALE/TAGLIO BASSO

C’è un giudice a Berlino: sul clima il governo Scholz perde tempo

GERMANIA/BERLINO. Vincono in tribunale le associazioni ambientaliste che hanno denunciato il trucco della finta protezione del clima, fin dall’inizio e perdono i tre partiti del governo Scholz che hanno provato a resistere al cambiamento «efficace e immediato» fino alla fine. Compresi i Verdi guidati dal vicecancelliere Robert Habeck,...

INTERNAZIONALE/TAGLIO BASSO

Antisemitismo: il musicista tedesco Gil Ofarim ammette di aver mentito

GERMANIA/LIPSIA . La balla della Stella di David fatta coprire nell’hotel di Lipsia. «In questo momento il più grande danno alla lotta all’antisemitismo in Germania» come sottolinea la stampa nazionale senza troppi sensi di colpa.UNA STORIA emblematica nel Paese che da tempo ha scelto di regolare politicamente la questione...

EUROPA/APERTURA

Bilancio tedesco, il magheggio contabile del falco Lindner

GERMANIA/BERLINO. La probabilità che si realizzi sul serio il ribaltone del governo Scholz immaginato dal leader della Csu è pari a zero: per mandare a casa la coalizione Semaforo non basta il voto di sfiducia in Parlamento ma ci vuole una maggioranza alternativa pronta a subentrare all’esecutivo uscente in tempo reale. Siccome Cdu e...

POLITICA/APERTURA

Meloni e Scholz, un «Piano d’azione» pensando al Patto Ue

ITALIA/GERMANIA/BERLINO. Archiviata la grande baruffa diplomatica sui finanziamenti di Berlino alle Ong impegnate nei salvataggi nel Mediterraneo, Giorgia Meloni e Olaf Scholz si ritrovano nella cancelleria federale per siglare il patto destinato a segnare la pace (almeno) economica fra Germania e Italia.LE AMPIE DIVERGENZE politiche fra la premier di Fdi e il...

EUROPA/APERTURA

Vertice Scholz-Erdogan, il gelo sopra Berlino

TURCHIA/GERMANIA/BERLINO . Fissi nelle proprie posizioni, tenute come una trincea anche nella conferenza stampa congiunta precedente alla cena ufficiale. Da una parte il cancelliere Olaf Scholz, in giacca e cravatta nera, deciso a difendere a spada tratta «il diritto all’esistenza di Israele che per la Germania è inconfutabile» ammettendo...

POLITICA/TAGLIO MEDIO

La Corte smonta il trucco contabile del governo Scholz

GERMANIA. La Corte costituzionale tedesca smonta l’escamotage utilizzato per gonfiare il bilancio federale, obbligando il governo Scholz a rifare i conti dei soldi a sua disposizione. Secondo i giudici supremi di Karlsruhe i 60 miliardi inutilizzati del vecchio fondo per la lotta alla pandemia non possono in alcun modo essere trasferiti al...

POLITICA/APERTURA

Il gruppo non ha più i numeri, la Linke ammaina bandiera

GERMANIA/BERLINO. «La Linke non dipende più da noi. Il destino del partito in Parlamento è ormai nelle mani degli altri». Dietmar Gerhard Bartsch, 65 anni, storico capogruppo, è l’uomo a cui tocca ammainare la bandiera della fraktion della Sinistra issata al Bundestag diciotto anni fa. Con l’ultima decisione in...

ECONOMIA/TAGLIO BASSO

Germania, il post di Reem Sahwl: «dal fiume al mare» ora è reato

GERMANIA. La Bild segnala il «post antisemita» di Reem Sahwl - la ragazza di origine palestinese, oggi 22 enne, a cui otto anni fa la cancelliera Angela Merkel rispose: «Non possiamo accogliere tutti», facendola piangere a dirotto - con la mappa geografica senza Israele e l’hashtag Palestina libera «dal fiume al...

POLITICA/BREVE

Germania: spuntano sanzioni alle Ong

GERMANIA. Fino a cinque anni di galera per chi salva le vite in mare. La «Süddeutsche Zeitung» spulcia tra le righe del nuovo piano-migranti preparato dal governo Scholz e rivela l’inquietante dettaglio nel progetto di legge attualmente sul tavolo della ministra dell’Interno Nancy Faeser.In pratica, mentre la ministra...

POLITICA/TAGLIO MEDIO

Controlli alle frontiere esterne, anche Scholz sedotto dall’idea

GERMANIA. Il cancelliere Olaf Scholz apre ai controlli alle frontiere esterne dell’Ue. L’annuncio della svolta politica ieri al termine del summit con i governatori dei 16 Land che ha prodotto il primo accordo sui migranti dopo mesi di tensioni fra stato centrale e regioni.«Vogliamo verificare se in futuro sarà possibile...

ULTIMA/APERTURA

Il viaggio in Italia sta per finire

GERMANIA/ITALIA . Intitolato all’«ultimo uomo universale», da 73 anni è sinonimo della cultura tedesca nel mondo. Ma è anche lo strumento geopolitico che dopo la Seconda guerra mondiale ha permesso, più di qualunque altro, di cambiare completamente l’immagine della Germania uscita incenerita dal nazismo e non...

INTERNAZIONALE/TAGLIO MEDIO

In Germania è scattato il «divieto di Hamas»

GERMANIA. Messa al bando immediata di Samidoun, il network a sostegno dei prigionieri palestinesi, e divieto a qualunque attività collegata con Hamas, che in Germania è già rubricato nella lista dei gruppi terroristici.Diventa reato penale il supporto diretto e indiretto alle due organizzazioni dopo che ieri a Berlino la...

Supporta il manifesto e l'informazione indipendente

Il manifesto, nato come rivista nel 1969, è sinonimo di testata libera, indipendente e tagliente.
Logo archivio storico del manifesto
L'archivio storico del manifesto è un progetto del manifesto pubblicato gratis su Internet e aperto a tutti.
Vai al manifesto.it