La questione catalana sulle pagine del manifesto

Gentile direttrice,le scrivo in merito agli ultimi articoli che ho potuto leggere sul giornale relativi alle vicende catalane. Dispiace molto che un giornale che fa parte della mia storia politica tratti le vicende catalane con una certa superficialità e a volte con qualche imprecisione e lacuna. Mi riferisco in particolare ai due...

Stato d’allarme, pace sociale a rischio per l’accordo Psoe-Bildu

L’ultima proroga dello stato d’allarme, ottenuta sempre più faticosamente mercoledì sera dal presidente Sánchez, ha portato con sé la tormenta politica più importante dall’inizio di questa legislatura. AL CENTRO DELLA POLEMICA, un documento a cui mercoledì avevano apposto la...

Spagna, aperture differite. La palla alle Comunità

La Spagna affronta la sua decima settimana di confinamento con un diffuso senso di moderato ottimismo. Ieri (la prima volta che i dati sono stati forniti la sera invece della mattina e sarà così per il futuro) il numero dei decessi, per il secondo giorno consecutivo, è sotto le 100 persone (ieri erano 59, il dato...

Dal guru Ioannidis sostegno interessato alla fine del lockdown

Mai come in questi ultimi mesi in tutti i paesi del mondo la ricerca scientifica è stata tanto protagonista e i responsabili politici e la società hanno reclamato certezze alla scienza. E mai come oggi la scienza è dovuta scendere dal piedistallo per gettarsi nella mischia, mostrandosi utile, indispensabile, certo, ma...

Quarantena obbligatoria per i turisti

Sono circa 2 milioni e mezzo gli spagnoli che hanno superato il Covid-19, il 5% della popolazione (uomini e donne allo stesso modo). Il dato (ancora preliminare) l’ha fornito il governo spagnolo ieri sera per bocca del ministro della Scienza, Pedro Duque, e del ministro della Salute, Salvador Illa. Due terzi del campione...

Corea del Sud, la pandemia fa più male se sei omosessuale

La pandemia fa più male se sei gay. La notte fra il primo e il 2 maggio, un giovane 29enne asintomatico si è recato in tre bar di Itaewon, la zona gay della capitale sudcoreana Seoul. Il paese asiatico, preso come esempio di gestione della pandemia senza uso di lockdown ma grazie alla capacità di contenere focolai di...

Assistenza agli anziani e medicinali, la sfida di Open Arms al virus

La nave di Open Arms è ferma nel porto da molte settimane. Il confinamento ha colto la ong catalana in piena fase di ristrutturazione della sua imbarcazione di salvataggio marittimo. Ma Òscar Camps e i suoi non sanno stare con le mani in mano. E già dai primi di aprile avevano contattato le istituzioni catalane per...

Mare e piscina, lo studio spagnolo apre spiragli per i bagni d’estate

I destini economici di buona parte delle comunità autonome spagnole sono appesi a un filo. Segnatamente, al filo del turismo, un’attività che nel 2018 (ultimi dati disponibili) contribuiva al 12,3% del Pil di tutto il paese (e che dava lavoro a 2,6 milioni di persone), ma che in alcune comunità come le Baleari...

Tutti i contagiati sviluppano anticorpi, un’«ottima notizia» piena di incertezze

Ora che si avvicina la graduale riapertura nella gran parte dei paesi europei, ed è passata almeno la prima fase di emergenza sanitaria, le attenzioni di molti ricercatori sono concentrate sulla vexata quaestio della risposta immunitaria al virus. Può sembrare strano, ma ci sono ancora molti problemi aperti che gli...

Il governo Sánchez annuncia l’uscita in quattro tempi

Il lunghissimo Consiglio dei ministri di ieri ha formalizzato un calendario orientativo per la desescalada, il graduale ritorno a «una nuova normalità», come l’ha definita lo stesso presidente del governo Pedro Sánchez.Pur con l’abituale vaghezza sui dettagli delle misure adottate (che come sempre...

Spagna, lo stato di emergenza prolungato fino al 9 maggio

Lo stato di allarme in Spagna si prolunga ancora fino al 9 maggio. La lenta e prudente «de-escalation» della crisi inizierà a partire dalla seconda metà di maggio. Ieri Pedro Sánchez ha ricevuto l’ennesimo via libera dal Congresso dei deputati per approvare altri 15 giorni di situazione di emergenza....

Test sierologici e anticorpi, cosa c’è da scoprire ancora

Quante persone sono state davvero infettate dal virus della Sars-Cov-2? La domanda assilla politici e scienziati in queste convulse settimane. Tutti sanno che i numeri che snocciolano i responsabili di ogni Paese nel quotidiano appuntamento con l’orrore sono solo la punta dell’iceberg: i test che sono stati effettuati sinora...

Spagna, prime riaperture per industrie e cantieri

Da ieri in molte regioni spagnole dove non era festa (e da oggi nelle altre) alcuni sono tornati a lavorare. Formalmente, si è tornati alla situazione vigente fra il 14 e il 29 marzo: confinamento per tutti, chiusura di tutti gli stabilimenti commerciali eccetto quelli di prima necessità, più telelavoro possibile e...

Spagna, verso una misura ponte per le famiglie

«Il governo sta lavorando per approvare in maniera urgente un ‘reddito minimo vitale ponte’ che rimanga vigente fino all’approvazione del reddito minimo vitale definitivo». Sono le parole del vicepresidente del governo spagnolo con delega ai diritti sociali, Pablo Iglesias, che ha spiegat o ieri di essersi...

Il Consiglio europeo per la ricerca a Ferrari: «Sfiduciato da noi»

L’organismo più prestigioso che finanzia la ricerca europea, l’Erc (European Research Council) è al centro di un’inedita tempesta. Il suo direttore, Mauro Ferrari, si è dimesso martedì dopo soli tre mesi alla guida di una istituzione rispettata e che ha ottenuto un finanziamento di 16,6...

In Spagna i conti sui decessi non tornano

Il bollettino quotidiano delle vittime di Covid-19 in Spagna segna 757, un leggero aumento rispetto a ieri, anche se molti esperti si sono affrettati a ricordare che è normale un certo livello di variabilità e che l’andamento in discesa è confermato, nonostante i piccoli salti. «Il picco è...

Le mascherine servono o no? In ogni caso sono meglio di niente

Se a gennaio era solo qualche persona di origine asiatica a indossare le mascherine nelle nostre città, soprattutto come segnale di impegno civico, oggi il mondo occidentale, Europa e Stati Uniti in testa, sono immersi nel dibattito: si devono imporre le mascherine a tutta la popolazione? Finora, il messaggio univoco delle...

Spagna, Sánchez prolunga l’emergenza

In un nuovo discorso alla nazione, ieri pomeriggio il premier spagnolo Pedro Sánchez ha annunciato che il governo chiederà un prolungamento di altri quindici giorni (fino al 26 aprile) dello stato di emergenza. Ma il discorso, pieno di retorica, patriottismo e pennellate personali, conteneva anche una serie di notizie...

La Spagna superai 10mila mortiLavoro in crisi nera

La batosta è storica. In 15 giorni, hanno perso il lavoro in Spagna un milione e mezzo di persone. Non si era mai visto un crollo del genere. E tutto questo quando il virus ha fatto quasi 1.000 vittime in 24 ore e il numero di morti ha superato le 10mila persone. 110mila sono i contagiati ufficiali, in 6.000 sono stati ricoverati...

Un altro «scudo sociale» per la Spagna più vulnerabile

Il giorno che la Spagna si avvicina ai quasi 100 mila contagiati ufficiali, e alle 8200 vittime, l’esecutivo rosso-viola guidato da Pedro Sánchez ha decretato una seconda importante batteria di misure per ampliare «lo scudo sociale» di fronte agli effetti più negativi del Covid19, nelle parole del...



Pagina 1 di 50