Fuori strada

Aspi risponde all’ultimatum del governo e presenta un nuovo piano per evitare la revoca della concessione: tagli ai pedaggi, maggiori investimenti. Ma i Benetton pur ridimensionati restano in Atlantia. I 5 Stelle scettici, Pd e Italia viva prudenti . Slitta il Cdm di martedì pagina 4

Cala cemento

L’assalto è compiuto. In Sardegna il governo di centrodestra stravolge la legge salva-coste. Colate di cemento alle porte. Tra i progetti che potrebbero ripartire quello della famiglia Berlusconi in Gallura. A rischio anche siti archeologici. Le opposizioni: «Ricorreremo alla Consulta» pagina 3

La geografia del Vecchio Continente

Mentre lentamente (e tristemente) la geografia si eclissa tra la rosa delle materie scolastiche, dimenticata e relegata a piccoli assaggi dovuti a docenti tenaci, arriva il cofanetto per i bambini pubblicato da Gribaudo, ispirato agli studi di Glenn Doman (della linea editoriale Quid + che ha incamerato moderne teorie pedagogiche) dal...

Tir e molla

Alta tensione nel governo sulla gestione del nuovo ponte di Genova. La ministra De Micheli annuncia il ritorno «pro tempore» di Autostrade. M5s furiosi ma sulla revoca di Atlantia prosegue il balletto di annunci. La Consulta: leggittimo estrometterla dalla ricostruzione Il caso si abbatte sulla scelta del candido giallorosso...

«The 1619 Project» sul grande schermo e in televisione

Il titolo è sinonimo dell’inizio dello schiavismo in Nordamerica: 1619, l’anno in cui una ventina di uomini angolani vennero venduti agli inglesi nella colonia britannica della Virginia da commercianti di schiavi portoghesi, che li avevano rapiti nel loro paese e condotti dall’altra parte del mondo. Su quelle...

Mittelfest 2020, un’edizione nel segno dell’empatia

A unire le diverse proposte nel cartellone del prossimo Mittelfest, diretto da Haris Pasovic, c’è un tema, o meglio l’esigenza di una riflessione che ruota intorno a un sentimento: l’empatia. «Nel mondo colpito dal Covid-19 c’è posto per l’empatia? E se c’è perché,...

Asfalto bollente

Il governo vara il decreto semplificazioni. Via libera «salvo intese» allo sblocco dei cantieri: 130 opere di cui 36 con commissario straordinario. Stravolto il Codice degli appalti. Gran parte dei lavori riguardano nuove autostrade. Ma al primo posto c’è la Tav Torino-Lione pagine 2,3

Whirlpool Napoli, sciopero totale il 17

Sciopero in tutti gli stabilimenti italiani del gruppo Whirlpool per venerdì 17 luglio. Lo proclamano unitariamente Fim, Fiom e Uilm con «fortissima contrarietà verso le posizioni assunte da Whirlpool e dal ministero dello Sviluppo, ancora una volta finalizzate a propinare una generica reindustrializzazione per...

Cinema in paradiso

Addio a Ennio Morricone, il grande compositore amato a Hollywood, premio Oscar che con le sue note ha attraversato il cinema moderno. Insieme a Sergio Leone, ha reinventato il ruolo delle colonne sonore. Una vita dedicata alla musica, quintessenza della sua Roma e della sua genialità

Da Salce, De Palma tutte le date

1928: Nasce a Roma.1961: Debutta come compositore di colonne sonore nel «Federale» di Luciano Salce. 1964: Scrive le musiche di «Prima della rivoluzione» di Bertolucci e inaugura la collaborazione con Sergio Leone con «Per un pugno di dollari». Insieme lavoreranno, fra i tanti, anche a «Il buono,...

Banderas, Crowe, le reazioni

«È con profonda tristezza che oggi diciamo addio a un grande maestro del cinema. La sua musica continuerà a risuonare nella nostra memoria», così Antonio Banderas - che aveva incontrato Morricone sul set di «Legami» (1999) di Almodovar - ieri su Twitter. Ma è solo uno tra i tantissimi...

Manuale poetico tra sufi e anarchia

«Dobbiamo (noi abitanti nel presente), aspettare che l’intero pianeta venga liberato prima che anche uno solo di noi possa affermare di aver conosciuto la libertà?». Fin dalle prime pagine, l’urgenza che si respira in «T.A.Z.», il libro-manifesto di Hakim Bey - al secolo Peter Lamborn Wilson,...

Da David Grossman a Judith Butler. Decine di appuntamenti in presenza e su web

Dal 9 al 13 settembre l’appuntamento è con la ventiquattresima edizione di Festivaletteratura che quest’anno ha pensato a una formula speciale per fare in modo che il pubblico, mantovano e non solo, potesse non perdere l’occasione di ascoltare e vivere uno degli eventi più attesi. La scommessa è...

Lingua biforcuta

Trump va alla "guerra culturale" nel Giorno dell'Indipendenza, celebrando gli "eroi" chel'altra America non vuole più neanche in forma di statue, per ricompattare il suo elettorato. Dal Monte Rushmore l'utimo affrono è alla storia dei nativi Sioux 

BREVI & BREVISSIME

Fondi alle scuole paritarie. M5S «amareggiato»Raddoppiano i fondi alle scuole paritarie per l’emergenza Covid grazie a un voto su un emendamento della Lega nel «decreto Rilancio» in Commissione Bilancio alla Camera: 300 milioni di cui 180 alle scuole dell’infanzia (0-6 anni) e 120 alle scuole paritarie...

Tunisini in fuga, ferito un agente

Un poliziotto è rimasto ferito ad Agrigento dopo essere stato aggredito, nella tarda serata di giovedì, da un tunisino che insieme ad altri connazionali ha cercato di allontanarsi dal centro d'accoglienza Villa Sikania di Siculiana (Agrigento).All’agente sono state riscontrate fratture gravi. Nelle prossime ore...

Ripartono i set dopo la pandemia, da Jane Campion a «Avatar»

Con Il signore degli anelli, adattamento televisivo per Amazon Prime, e Cowboy Bebop, la serie d’animazione giapponese che arriverà su Netflix, sono ripartiti i set anche in Nuova Zelanda. Nel corso dei prossimi mesi dovrebbero arrivare nel Paese altre cinque o sei troupe di progetti internazionali come Power Rangers Beast...

Addio a Earl Cameron, attore black in lotta contro l’esclusione

Earl Cameron, uno dei primi attori neri nel cinema inglese, è morto ieri a 102 anni.Cameron che era nato nelle Bermuda nel 1917, era arrivato in Gran Bretagna nel 1939, a seguito della marina mercantile. Il primo incontro col palcoscenico avviene nel 1941 quando viene scelto per un piccolo ruolo nel musical Chu Chin Chow. Alla fine...

SOS Viking

«La situazione a bordo è peggiorata, non possiamo più garantire la sicurezza dei migranti e dell’equipaggio». L’Ocean Viking dichiara lo stato d’emergenza e chiede di sbarcare subito i 180 profughi salvati nel Mediterraneo. Ma l’Italia e l’Europa restano in silenzio pagina 4

In alto mare

Da cinque giorni in attesa di un porto dove sbarcare 180 naufraghi. L’odissea dell’Ocean Viking non sembra avere fine. La Ong accusa: «Italia e Malta non ci rispondono». Mentre a bordo cresce la disperazione. Due migranti tentano il suicidio lanciandosi in acqua pagina 5



Pagina 1 di 50