Risultati per:

  • Autore: PIERGIORGIO ARDENI, FILIPPO BARBERA
Modifica ricerca

COMMUNITY/COMMENTO

La sfida contro la destra fascista è persa in partenza

ITALIA. L’editoriale di Norma Rangeri, pubblicato su questo giornale il 31 luglio, evoca fin dal titolo la necessità di un fronte capace di inglobare da Calenda a Fratoianni, inclusi Di Maio, Letta e Conte, come unica possibilità per impedire il «cappotto» e bloccare così la possibilità che le destre...

COMMENTO

Nel Draghistan il lavoro resta un miraggio

ITALIA. Come si sta nel Draghistan? Dopo un’incruenta presa del potere e dopo mesi in cui il governo ha veleggiato con consenso pressoché generalizzato, sta arrivando per molti «l’inverno del nostro scontento». È vero che ci sono ancora talebani a presidio dei suoi organi di stampa.Giornali che inneggiano...

COMMENTO

Un fallimento non solo militare ma degli aiuti

AFGHANISTAN/KABUL. I commenti sull’evoluzione del conflitto afghano sono stati per lo più incentrati sugli aspetti politico-militari, trascurando l’importanza del ruolo giocato dai fattori economici e dagli aiuti internazionali. Se i Talebani hanno ripreso il potere e se l’esercito e lo Stato afghano si sono dissolti di fronte alla...

COMMUNITY/COMMENTO

Cento anni dopo, una storia che non è mai finita

ITALIA. La ricorrenza dei cento anni dalla fondazione del Partito comunista italiano è stata un’occasione rivelatrice, va detto, per come in tanti hanno in realtà celebrato la fine, non l’inizio, di quel partito (il 3 febbraio saranno 30 anni). Con quel senso che è un misto di sollievo e ricordo di...

COMMENTO

Va al voto il «paese di mezzo», dove la politica annaspa

ITALIA. Le elezioni amministrative del 12 Giugno costituiscono un passaggio importante. I numeri raccontano, in parte, il perché. Vanno al voto 978 Comuni, pari al 12,4% dei 7.904 complessivi. Quasi 9 milioni, poco meno del 20% degli aventi diritto. Ciò che più conta non è (solo) quanti sono, ma dove sono. Le regioni...

COMMENTO

Il pericolo di una sinistra per «procura»

ITALIA/UCRAINA. La «procura» è il negozio giuridico unilaterale con il quale una persona conferisce a un’altra, detta procuratore, il potere di rappresentarla in tutti gli atti giuridici o solo per un determinato negozio o atto. Che vuol dire in pratica? Che, conferendo la procura a qualcuno, gli consenti di rappresentarti...

COMMENTO

La giustizia fiscale come orizzonte politico

ITALIA. L’economia mondiale è in una grave crisi, la pandemia ha messo a durissima prova la capacità di creare ricchezza e adesso si attendono gli effetti devastanti causati dalla guerra in Ucraina del blocco delle catene logistiche, della penuria di materie prime.E naturalmente dell’approvvigionamento energetico Per...

COMMENTO

Più che la biopolitica dovremmo temere la politica della morte

BRASILE. Il Presidente del Brasile Bolsonaro ha rappresentato l’emblema di una gestione della pandemia che ha privilegiato la morte sulla vita. E’ stato il radicale interprete della «necro

CULTURA/APERTURA

Alla ricerca della sinistra durante la pandemia

ITALIA. Dalla sua proclamazione, lo sciopero generale ha riportato nel dibattito pubblico vocaboli desueti. La critica, esplicita o silente, nei confronti della decisione di Cgil e Uil di sollevarsi contro la politica economica del governo Draghi ha, involontariamente, gettato un po’ di luce sulle questioni proprie della protesta: i salari...

COMMUNITY/COMMENTO

La vittoria di Gabriel Boric e l’illusione centrista

ITALIA/CILE. La vittoria di Gabriel Boric alle presidenziali del Cile pone di fronte a due domande: a qualcuno interessa essere di sinistra? E se sì, cosa deve essere la sinistra? La vittoria è stata costruita grazie a una imponente capacità di mobilitazione popolare, focalizzata su un programma di sinistra e su scala nazionale....

PRIMA/COMMENTO

I nuovi alibi su ambiente e questione sociale

ITALIA. Nella società contemporanea, il razzismo si esprime nella forma della denegazione: «Io non sono razzista, ma...», scriveva nel 1993 Étienne Balibar ne “Le frontiere della democrazia” (Manifesto libri).La denegazione è l’espressione linguistica del mancato riconoscimento del desiderio e,...

COMMENTO

Votare per credere. Un’alleanza civica rosso-verde

ITALIA. All’editoriale di Norma Rangeri sulla “Sinistra del piccolo mondo antico” ( 7 ottobre) sono seguite molte lettere e successivi commenti. Un dibattito sano che non deve finire.Dal momento che – nella sua urticante crudezza – Rangeri ha posto la questione centrale: «Vedere i risultati raggiunti alle...

COMMENTO

Desideri e bisogni dei giovani nella Bruttitalia

ITALIA. Nelle grandi città, le recenti elezioni hanno indicato anche il sindaco della Città Metropolitana. Il governo dei flussi e degli scambi di beni, persone e servizi nelle aree vaste dovrebbe essere importante quanto quello del governo del Comune. Ma così non è: l’evidente fallimento della legge “Del...

COMMUNITY/COMMENTO

Il caso Luca Morisi, ovvero gli indifferenti al potere

ITALIA/VERONA. Nella vicenda che ha coinvolto Luca Morisi, lo spin doctor di Salvini e artefice della micidiale macchina social che ha segnato l’ascesa politica del capo della Lega, si intrecciano molti elementi. Tra questi, ogni valutazione che concerne la dimensione privata serve solo a distrarre dalla vera posta in gioco, quando non a fare...

COMMUNITY/COMMENTO

Non di sola lettura. Le biblioteche come spazi per le persone

ITALIA. “Un grande progetto di avvio alla lettura, basato sulle biblioteche”, così recita la didascalia al video-messaggio diffuso da Carlo Calenda via Twitter nella giornata di domenica 19 settembre. La proposta sottesa è di finanziare programmi per dotare le periferie di nuove biblioteche, perché la lettura non...

POLITICA/COMMENTO

Una "spinta gentile" per gli indecisi

ITALIA. Con una lettera a La Stampa (26 Luglio 2021), Massimo Cacciari e Giorgio Agamben hanno definito il green pass uno strumento volto alla «discriminazione di una categoria di persone, che diventano automaticamente cittadini di serie B», con conseguenze drammatiche per la vita democratica. Nell’analisi il green pass viene...

PRIMA/COMMENTO

Il medagliere e lo sport dimenticato

GIAPPONE/TOKIO. Le vittorie olimpiche sono traversali agli schieramenti politici: tutti se ne appropriano con lo stesso altisonante vocabolario patriottico, quando non populista, per poi dimenticarsene a manifestazione finita. Qui, come in altri campi, i bagliori delle “eccellenze” conquistate in pochi febbrili giorni lasciano in secondo...

COMMUNITY/COMMENTO

Emergenza climatica e crescita economica: il vuoto del Pnrr

ITALIA. Nell’ultima settimana di giugno, negli stati occidentali del continente americano le temperature hanno superato di 20 gradi le medie stagionali, toccando i 50 gradi nella provincia canadese del British Columbia: più di 700 morti, 150 incendi, città evacuate e in fiamme. Gli esperti avvertono che il caldo...

COMMENTO

Le nuove destre e il mito dell’individuo

EUROPA. L’Europa guarda verso il centro-destra. Questa è quanto si ricava dalla lettura dei risultati della survey «La conversione degli europei ai valori di destra» della Fondation pour l’innovation politique, dove si analizza l’auto-collocazione politica sull’asse destra-sinistra in quattro paesi...

COMMENTO

Il policitismo contro la politica

ITALIA. Come nasce, oggi, una proposta politica? E con quali conseguenze? I giornali, i talk-show, le interviste e - buoni ultimi - i social media sono sempre più il luogo scelto per proposte politiche «d’impatto», sui temi più vari. Silvio Berlusconi è stato il gran maestro del genere, dal palcoscenico di...

Supporta il manifesto e l'informazione indipendente

Il manifesto, nato come rivista nel 1969, è sinonimo di testata libera, indipendente e tagliente.
Logo archivio storico del manifesto
L'archivio storico del manifesto è un progetto del manifesto pubblicato gratis su Internet e aperto a tutti.
Vai al manifesto.it