Il team segreto d’Israele che svuota gli archivi di Stato

«La legge in Israele è chiara, afferma che ogni individuo può avere libero accesso agli archivi e può consultare i documenti divenuti disponibili dopo essere stati declassificati, come accade negli altri paesi. Nei fatti solo una percentuale irrisoria dei documenti è accessibile». A spiegarcelo...

«Tel Aviv corre ai ripari ma è troppo tardi»

Delle rivelazioni fatte da Akevot e Haaretz abbiamo parlato con lo storico palestinese Salim Tamari, dell’università di Harvard, autore di testi sulla Palestina e i palestinesi prima e durante la creazione di Israele, tra i quali The Great War and the Remaking of Palestine.È rimasto sorpreso dalla scomparsa di...

Musica e balli Hip Hop per vincere il trauma della guerra continua

Ha appena lasciato la Striscia la carovana «Gaza Is Alive 2019» promossa dall’associazione YaBasta Êdî Bese!, guidata da Dario Fichera, coordinatore del progetto di musicoterapia per bambini e ragazzi di Gaza traumatizzati da bombardamenti e guerra. Della carovana, fra gli altri, hanno fatto parte il rapper...

L’assedio di rifiuti a Gaza ora spaventa anche Israele

All’improvviso, all’inizio dell’anno, le autorità israeliane si sono mostrate disponibili a facilitare l’allestimento a Gaza di una nuova discarica e la possibile costruzione nella Striscia di uno o più impianti di riciclaggio dei rifiuti. «Gli israeliani si muovono solo quando la disastrosa...

Polizia e destra sulla Spianata, botte e gas contro lo status quo

Ogni anno d’estate, da un decennio a questa parte, da quando Benyamin Netanyahu è a capo di maggioranze di destra estrema, la Spianata delle Moschee di Gerusalemme diventa terreno di scontro, in apparenza religioso ma in realtà politico e diplomatico, in occasione della ricorrenza ebraica del Tisha B’Av....

Visto scaduto, famiglie filippine a rischio espulsione da Tel Aviv

Negli edifici alle spalle della stazione centrale degli autobus a Tel Aviv a malapena senti qualcuno che parla ebraico. Soprattutto il venerdì, quando comincia lo shabbat, e i lavoratori stranieri trascorrono il giorno di riposo condividendo gli appartamenti fatiscenti che affittano nella zona meridionale della città....

Uccisi quattro palestinesi alla barriera con Israele

Hamas ha smentito l’appartenenza alla sua ala militare dei quattro palestinesi di Gaza rimasti uccisi nella notte tra venerdì e sabato sulle barriere di demarcazione durante un tentativo di infiltrazione in Israele all’altezza di Deir al Balah. Secondo il movimento islamico i quattro erano «dei giovani...

A 4 anni dal rogo di Duma neppure una condanna

A fine luglio Ahmad Dawabshe ha festeggiato il suo nono compleanno. Un po’ sottotono quest’anno, a causa di un recente lutto in famiglia, rispetto a quelli rumorosi e colorati che di solito gli organizzano il nonno e lo zio da quando è rimasto orfano. Per Ahmad comunque è stata l’occasione per ricevere...

L’eredità di Amano, defunto capo Aiea, inquieta Israele

La nomina del successore di Yukiya Amano alla direzione dell'Agenzia internazionale per l'energia atomica (Aiea) è una delle variabili che potrebbero influenzare gli sviluppi della crisi legata all’accordo sul programma nucleare iraniano del 2015 (Jcpoa) e il confronto tra Tehran e Washington. Non sorprende che uno dei...

Distrutti 12 palazzi palestinesi. E intanto fioriscono colonie

Conferma anche Israele. Sono 12 gli edifici palestinesi ridotti in macerie dalle ruspe militari nel rione di Wadi al Humus, a Sur Baher, alla periferia meridionale di Gerusalemme Est. L’ultimo palazzo, ancora in costruzione, è stato sbriciolato lunedì nel tardo pomeriggio da una esplosione controllata che soldati e...

«Tel Aviv ha un piano preciso, il silenzio del mondo lo legittima»

Si guarda avanti, a ciò che significano le demolizioni a Sur Baher per tutti i palestinesi che vivono a ridosso del Muro e per i sobborghi della zona araba (Est) di Gerusalemme, in particolare di quelli tra Gerusalemme e Betlemme. Ne abbiamo parlato con Younes Arar, attivista impegnato in queste ore a Sur Baher e uno dei...

I bulldozer israeliani cancellano tre palazzi

Un edificio avvolto in una nuvola di polvere e divorato dal braccio mobile di una enorme ruspa. Da lontano ieri mattina non si scorgeva più di questo a Wadi al Humus, rione orientale di Sur Baher, alla periferia meridionale di Gerusalemme. La polizia ha isolato la zona. Il grosso era avvenuto ore prima, poco dopo le tre, con il...

Aria di guerra, Riyadh offre il «sacro suolo» a 500 soldati di Trump

Dando un segnale preciso della piega sempre più pericolosa che ha preso la crisi tra l’Iran e gli Usa, il re dell’Arabia saudita Salman ha accettato di ospitare forze armate statunitensi nel paese per la prima volta dal 2003. Il passo, spiegato come un tentativo «per rafforzare la sicurezza e la stabilità...

Lotta al lavoro «straniero», i palestinesi reagiscono

Non cessano le proteste dei palestinesi in Libano. Anche ieri in centinaia hanno manifestato nei loro campi profughi contro le misure restrittive decise dal governo che mettono a rischio le già rare opportunità di lavoro che hanno i rifugiati palestinesi, ora costretti a richiedere un regolare permesso. Dovranno mettersi in...

«Parco pubblico israeliano vietato ai palestinesi»

Domani sarà una domenica decisiva per Adalah. Gli avvocati della ong, impegnata nella tutela legale della minoranza araba (palestinese) in Israele, spiegheranno ai giudici i motivi della denuncia che hanno presentato contro l’amministrazione comunale di Afula, città ebraica della Galilea che dal 26 giugno vieta ai non...

Pasdaran tentano di bloccare petroliera scortata dai britannici. L’Iran nega

Si aggrava la crisi delle petroliere. Il capitano della Grace 1, la petroliera iraniana sequestrata la scorsa settimana, e il suo ufficiale, entrambi di nazionalità indiana, sono stati arrestati ieri dalle autorità di Gibilterra, territorio d'oltremare del Regno Unito. Secondo Londra avrebbero violato le sanzioni europee...

Missili francesi nella base di Haftar, Parigi nella bufera

Parigi ammette. Non può fare altrimenti dopo lo scoop del New York Times. «I missili Javelin trovati a Gharian appartenevano effettivamente ai militari francesi che li avevano acquistati dagli Stati uniti», ha comunicato ieri il ministero della difesa francese in riferimento alle armi scoperte dalle forze del governo di...

L’Europa abbandona l’Iran,Teheran perde la pazienza

Il rischio che una scintilla possa appiccare l’incendio aleggia tra le acque di Gibilterra e quelle del Golfo. Un rischio ben più alto di quello rappresentato dalla sfida lanciata dall’Iran – l’innalzamento da ieri del livello dell’arricchimento dal 3,67% al 4,5%, quindi oltre il limite consentito...

Il piccone americano distrugge Gerusalemme est

Usando martelli e picconi, l’ambasciatore americano in Israele David Friedman, l’inviato della Casa bianca Jason Greenblatt, il senatore Usa Senator Lindsey Graham, l’ex sindaco di Gerusalemme Nir Barkat e altre personalità israeliane o giunte dagli Stati uniti, domenica hanno abbattuto l’ultimo...

Scene da Intifada a Issawiya, Israele uccide un 20enne

Ore di sangue e scontri a Issawiya, un sobborgo-ghetto di Gerusalemme dove la notte di giovedì e ieri decine di giovani palestinesi hanno affrontato la polizia israeliana. Mohamed Obeid, un giovane di 20 anni, è stato ucciso. I poliziotti gli hanno sparato contro centrandolo in pieno petto. È morto poco dopo,...



Pagina 1 di 50