«La città incantata» approda in Cina

Se i rapporti fra Cina e Giappone sono intricati e tesi da molto tempo a questa parte, l’ascesa del primo come potenza mondiale, uno slittamento che ha inevitabilmente tolto dalla posizione geopolitica centrale il Sol Levante, non ha fatto altro che aggravare la situazione. Ma se i rapporti politici non sono fra i più rosei,...

I quarant’anni di «Gundam», space opera pacifista

Il sette aprile del 1979 il canale giapponese Nagoya TV trasmetteva la prima puntata di Kido senshi Gundamu, una nuova serie animata che si sarebbe conclusa il gennaio dell’anno successivo. Il cartone animato nella sua prima messa in onda non riscosse un grande successo, ma i film di montaggio da questa ricavati fra il 1981 ed il...

Il paesaggio «vintage» del nuovo Godzilla

Questi ultimi anni si stanno rivelando un periodo molto ricco e generoso per gli appassionati di Godzilla e dell’universo legato al kaiju più famoso. Non solo nel 2014 il franchise è stato rilanciato con il lungometraggio diretto da Gareth Edwards, ma due anni dopo è anche arrivata l’ottima versione...

«In the Aftermath», una incredibile seconda vita

Nel 1984 usciva nelle sale giapponesi Lamù - Beautiful Dreamer, il secondo lungometraggio animato ambientato nel mondo creato prima sulla pagina dei manga da Rumiko Takahashi e poi trasposto in televisione da Mamoru Oshii. Il film, che a tutt’oggi rimane uno dei più riusciti del regista giapponese, fu aspramente...

La leggenda «camp» dei fratelli Stardust

Se Osamu Tezuka è uno degli artisti giapponesi più conosciuti a livello planetario, grazie al suo impatto sul manga e sullo sviluppo dell’animazione televisiva, pochi sono a conoscenza che il grande mangaka giapponese avesse un figlio anch’egli artista. Difficile seguire le orme di un tale padre, ma Makoto...

Il cinema, l’imperatore, la Costituzione

L’inizio della nuova era con l’insediamento dal primo maggio del nuovo imperatore Naruhito, sta monopolizzando l’attenzione della pubblica opinione giapponese e di tutti i media del Paese. L’occasione è anche un motivo per riflettere sulla figura dell’imperatore e sulla sua utilità, pratica e...

Il cinema in Giappone al tramonto di un’era

Comincia domani, primo maggio, il periodo Reiwa, l’era imperiale giapponese numero 248. Succederà a quella Heisei, iniziata l’otto gennaio del 1989 con l’ascesa al trono dell’imperatore Akihito che ha deciso di abdicare per anzianità.I media dell’arcipelago in questi ultimi mesi si sono...

La ribellione dei tanuki contro il vuoto dei valori

Statue di animali simili a cani in posizione eretta, impegnati a bere e spesso con una bottiglia di sakè in mano, sono una vista che si incontra spesso fuori da ristoranti o anche in alcuni templi giapponesi. Si tratta dei tanuki, importanti figure del folklore nipponico, sorta di procioni derivati da animali che esistono realmente...

La visione di Tetsuo, trent’anni dopo

Quando nel 1989 al Festival del Cinema Fantastico di Roma veniva presentato Tetsuo, ma ancora di più quando grazie alle nottate di Fuori Orario negli anni successivi il film diventò un film-culto per gli appassionati, Shin’ya Tsukamoto era ancora un nome sconosciuto, tanto in patria quanto nel resto del mondo. In...

Addio Monkey Punch, un anarchico nel mondo dei manga

È morto a 81 anni Kazuhiko Kato, in arte Monkey Punch, il padre di Lupin III, senza dubbio uno dei personaggi giapponesi che più hanno saputo catturare l’immaginario di molte generazioni, tanto in Giappone quanto all’estero. Tutto comincia nel 1967, in un periodo di fervore artistico e politico che come nel resto...

Kon Ichikawa e l’emarginazione dei burakumin

Kon Ichikawa è, fra i grandi nomi della cinematografia classica giapponese, uno dei nomi allo stesso tempo più riconoscibili ma anche meno esplorati. Autore che nel corso della sua lunghissima carriera ha toccato molti generi e attraversato fasi qualitative assai diverse, Ichikawa è noto al grande pubblico soprattutto...

Lotte sociali nel caotico universo di Kamagasaki

«Kamagasaki è un ghetto per lavoratori a giornata ed altri membri del sottoproletariato. I lavoratori a giornata sono tutt’ora marginalizzati nonostante il loro contributo alla crescita economica giapponese del dopoguerra. Gli uomini aspettano ogni giorno i subappaltatori illegali per avere dei lavori pericolosi senza...

Yosano Akiko, un fiore in rivolta

Con l’uscita nelle sale giapponesi di Battle Royale, film tanto discusso e controverso quanto di successo, nel 2000 tornava sulla scena internazionale e del proprio paese la figura del suo regista Kinji Fukasaku. Conosciuto oltre al succitato film, che sarebbe stato il suo ultimo lavoro, anche e soprattutto grazie alla serie di...

Dagli anni ’80 a oggi Murakami Haruki sul grande schermo

Considerato a ragione uno dei più importanti scrittori contemporanei e senza dubbio quello giapponese più conosciuto a livello planetario, Haruki Murakami è nel corso di questi ultimi decenni diventato una vera e propria star letteraria. Ogni suo libro è atteso oramai come un evento, che sia un romanzo fluviale...

Yamabushi, i monaci asceti delle montagne

Quando nel 1868 in Giappone iniziò ufficialmente il periodo Meiji, molti dei cambiamenti che sarebbero in seguito stati associati con questa nuova epoca, erano in verità già sbocciati nei decenni precedenti. Fra le svariate riforme politiche e sociali che cambiarono l’arcipelago per renderlo...

Il caso del vino avvelenato di Nabari

Siamo nel marzo del 1961 a Nabari, un piccolo villaggio nella prefettura di Mie, Giappone centrale. Alla festa del paese dove tutti si stanno divertendo, viene portata una bottiglia di vino, forse per espandere ancor di più l’euforia dell’occasione. Dopo poco tempo diciassette persone però cominciano a sentirsi...

«Alita» e l’epoca del cyberpunk in Giappone

L’uscita in Giappone nella prima metà degli anni novanta del manga Alita l’angelo della battaglia, coronava un periodo nel quale il cyberpunk era diventato uno dei «generi» che più erano riusciti ad intercettare l’immaginario popolare. Dai romanzi e racconti di William Gibson, passando per Akira...

Masahiro Shinoda e le creature del lago

Al confine fra le prefetture di Gifu e di Fukui, una zona di passaggio fra il Giappone orientale e quello occidentale, in una località selvaggia e circondata da montagne, si trova un piccolo laghetto chiamato Yashagaike. Yasha, mutuato via Buddismo dal sanscrito yaksha, in giapponese significa creatura divina o demone guardiano,...

Le pulsioni e il grottesco di Yasuzo

Anche se è una figura abbastanza conosciuta fra gli amanti della settima arte, Masumura Yasuzo (1924-1986) è stato un regista che forse oggi, visto l’arco della sua carriera, meriterebbe di stare a fianco dei vari cineasti che rivitalizzarono il cinema giapponese dagli anni sessanta in poi. Studente nei primi anni...

Da «8 Man» a «Alita» le incarnazioni dei cyborg

L’imminente uscita il prossimo 14 febbraio di Alita - Angelo della battaglia, il lungometraggio di Robert Rodriguez, è una buona occasione per fare un salto nel passato recente del Giappone ed esplorare le varie «incarnazioni» che il cyborg ha avuto nel corso dell’ultimo secolo. Il film è infatti la...



Pagina 1 di 50