Risultati per:

  • Autore: LUIGI PANDOLFI
Modifica ricerca

COMMENTO

Bollettini di guerra da Bce e Bank of England

EUROPA/FRANCOFORTE. L’ultimo Bollettino economico della Bce si può riassumere facilmente: spegnere le tensioni inflazionistiche, costi quel che costi. Anche al prezzo di assecondare la recessione. Questo, ovviamente, Eurotower non lo dice, ma è implicito nelle decisioni di politica monetaria che sta assumendo. «Prossimamente...

COMMENTO

Gli italiani tirano la cinta sui generi alimentari

ITALIA. Gli ultimi dati sul commercio al dettaglio diffusi dall’Istat descrivono una situazione di grave difficoltà per milioni di cittadini a basso reddito. E mettono in allarme gli operatori economici. A giugno 2022 è stata stimata una flessione congiunturale delle vendite sia in valore (-1,1%, nonostante i prezzi più...

COMMENTO

I rischi per l’Italia non sono né pochi né piccoli

EUROPA/FRANCOFORTE/ITALIA. Per anni abbiamo inseguito il sogno di un’inflazione «inferiore ma vicina al 2%», ma, nonostante il fiume di denaro immesso nel sistema dalla Bce dal 2015 in poi (1200 miliardi solo all’Italia), il miracolo non c’è stato. Sarebbe stata un’inflazione «al punto...

ECONOMIA/TAGLIO BASSO

Lo spread e il paradosso del banchiere centrale

ITALIA. Nel giorno di Draghi, e in attesa delle decisioni di oggi della Bce sui tassi d’interesse e su eventuali ombrelli protettivi per gli Stati più indebitati, su Palazzo Madama, insieme alla paura del voto, ha aleggiato, ma non è una novità, anche lo spettro dello spread. Draghi resti, anche per lo spread, insomma....

INTERNAZIONALE/APERTURA

«Criminali», «via di qui»: il G20 procede a seggiolate

INDONESIA/BALI. Al G20 di Bali in Indonesia è il momento dei ministri delle finanze e dei banchieri centrali. Due giorni, dal 15 al 16 luglio, per affrontare uno dei temi più spinosi dell’attuale congiuntura internazionale: inflazione combinata ad un quadro di bassa crescita che potrebbe sfociare in una nuova crisi economica mondiale....

ECONOMIA/APERTURA

Euro e dollaro alla pari, la crisi brucia solo l’Europa

USA/EUROPA/FRANCOFORTE . Giornata storica ieri per il cambio euro/dollaro. Le due monete, dopo vent’anni, sono arrivate a scambiarsi ad un tasso di (quasi) parità. Uno ad uno. Mai accaduto dal dicembre 2002. C’è stato un momento, nella mattinata, in cui l’euro era quotato addirittura sotto la parità, salvo poi adagiarsi...

COMMENTO

Stampa yen e fai deficit, ottieni un paese disuguale

GIAPPONE/NARA . Ancorché non avesse inventato nulla di nuovo, c’è stato un periodo in cui l’ex premier giapponese Shinzo Abe era diventato una sorta di icona per i detrattori del conservatorismo fiscale. In Europa più che altrove.Il mondo era ancora alle prese con la Grande recessione, ma non tutti i Paesi del mondo...

COMMENTO

Guai a dire anni Settanta

ITALIA. Inflazione mai così alta dal 1986. E subito il pensiero va agli anni ’70, anni delle crisi petrolifere, della stagflazione e, per l’appunto, dell’inflazione. Le analogie con quel periodo ci sono, ma tante sono anche le differenze. Il caso italiano. Non c’è dubbio che il nostro Paese in quegli anni...

COMMENTO

Una storia esemplare del neocapitalismo

ITALIA. La morte di Leonardo del Vecchio è accompagnata dalla definizione dell’industriale-finanziere come di un «self made man di stampo anglosassone». Una definizione di chi forse non ha letto La situazione della classe operaia in Inghilterra di Friedrich Engels.Una definizione che rinvia all’immagine degli...

COMMENTO

Le retrovie della speculazione, volano i titoli Ogm

RUSSIA/UCRAINA . La guerra per i portafogli degli speculatori è manna dal cielo. È una vecchia storia, anche se adesso c’è di mezzo una rinnovata voracità dei mercati finanziari globali.Quelli ufficiali e quelli ombra. Gas e materie prime, ma anche gli alimenti. Tutto fa gioco nel gran casinò della finanza...

COMMENTO

La mossa beffarda, in rubli , di Vladimir Putin

RUSSIA. Chi di sanzioni colpisce, di sanzioni perisce? Ce la potremmo cavare con una banalissima constatazione: Mosca non è L’Avana. Una cosa è imporre l’embargo ad un piccolo paese caraibico, un’altra è sfidare un colosso globale delle materie prime come la Russia. Se prendiamo il caso dell’Europa,...

COMMENTO

Scostamento di bilancio e forbici sugli extraprofitti

ITALIA. Costo del carburante alle stelle, diesel più caro della benzina, cittadini e imprese sull’orlo di una crisi di nervi. Eppure il prezzo industriale di un litro di benzina, maggiorato del guadagno dei distributori, non dovrebbe superare 1,10 euro.Ciò, anche considerando l’effetto boomerang delle sanzioni alla...

COMMENTO

Tassi dal 9,5 al 20%, mutui agevolati, limiti su alcuni beni

RUSSIA/EUROPA. Dopo il primo pacchetto di sanzioni varato dalla Ue, siamo stati in molti a ritenere che avrebbero avuto un effetto limitato sull’economia russa. Poi, con l’esclusione di alcune banche dal sistema Swift e il congelamento delle riserve sui conti esteri, è cambiato tutto.Sulla stampa russa è palpabile la...

COMMENTO

1$ per 120 rubli, l’inflazione spinge Mosca verso Pechino

RUSSIA/CINA . Le sanzioni «più dure di sempre», per il solo fatto di essere state annunciate, stanno producendo già effetti destabilizzanti sul sistema finanziario russo, con il rublo a farne principalmente le spese. Invero, è dal 2014 che la valuta subisce i contraccolpi delle tensioni legate alla questione...

COMMENTO

Pochi effetti su Mosca, certo il boomerang sugli europei

UCRAINA/RUSSIA/EUROPA. In attesa delle «sanzioni più dure di sempre» annunciate dall’Alto rappresentante Ue per la politica estera Josep Borrell, è possibile una prima valutazione di quelle già deliberate dal Consiglio europeo, la loro insidiosità per la Russia, ma anche il loro prevedibile impatto...

COMMUNITY/COMMENTO

Draghi ha inserito davvero il pilota automatico

ITALIA. Tra inflazione, residui di pandemia e tensioni geopolitiche, il tema dell’attuazione del «Piano di ripresa e resilienza» è finito in coda al dibattito politico nazionale. Eppure, quest’anno è un anno cruciale per l’ottenimento di questi fondi. Nel 2021 abbiamo ottenuto la prima rata di 25...

COMMUNITY/COMMENTO

Lagarde frena i falchi su interessi e debito

EUROPA/BRUXELLES. «La politica monetaria non può riempire i gasdotti, velocizzare le file dei container nei porti o formare nuovi autisti per guidare gli autotreni». Sono parole della presidente della Bce Christine Lagarde, al Parlamento europeo lo scorso 14 febbraio. Vale a dire che la cosiddetta «trasmissione della politica...

COMMENTO

Il lavoro dei miners e il feticismo delle criptovalute

KAZAKHSTAN. La crisi del Kazakhstan ha fatto sapere al mondo che questo paese è diventato l’eldorado degli «estrattori» di criptovalute. E’ stimato che nel 2021 si siano trasferite sul suo territorio - dalla Cina soprattutto - 90 mila società di mining.Nei capannoni sparsi nel deserto «lavorano»...

COMMENTO

Sotto attacco i salari, tra i più bassi d’Europa

ITALIA. Per anni abbiamo sperato in un po’ di inflazione, ma, nonostante la politica ultra-espansiva della Bce, l’overdose monetaria e la cura da cavallo del Quantitative easing, abbiamo avuto solo prezzi stagnanti e deflazione. Morale: un aumento della base monetaria non è di per sé sufficiente per un aumento dei...

COMMENTO

L’esodo dilagante dei giovani che il Pnrr ignora

EUROPA/ITALIA . In Italia i giovani stanno peggio che nei principali paesi europei. Siamo agli ultimi posti per numero di occupati (dopo di noi solo la Spagna) e primi per i cosiddetti Neet.Vale a dire per i giovani che né studiano né lavorano). 29,4% contro una media Ue del 17,6%. A questa frattura generazionale si aggiunge una frattura...

Supporta il manifesto e l'informazione indipendente

Il manifesto, nato come rivista nel 1969, è sinonimo di testata libera, indipendente e tagliente.
Logo archivio storico del manifesto
L'archivio storico del manifesto è un progetto del manifesto pubblicato gratis su Internet e aperto a tutti.
Vai al manifesto.it