Risultati per:

  • Autore: GIUSEPPE MOLES
Modifica ricerca

COMMUNITY/LETTERE

Un successo per la democrazia

ITALIA. È con grande piacere che desidero rivolgere i miei più sinceri auguri per i cinquant’anni de «il manifesto», e questo traguardo significativo, nonostante le «intemperie», rappresenta un grande successo non solo per la redazione e per i lettori ma anche per la democrazia del nostro Paese.Il...

INTERNAZIONALE/TAGLIO BASSO

Ecco lo «scudo» europeo alla guerra commerciale di Pechino

CINA/EUROPA/BRUXELLES . Tre contro tanti, o uno soltanto? Martedì 28 marzo le tre principali istituzioni europee hanno fatto passi avanti nella strategia di contrasto alla «coercizione economica» dei paesi extra-Ue. Le misure incluse nell’Anti-Coercion Instrument (Aci) sono state approvate all’unanimità da Parlamento,...

INTERNAZIONALE/

Il balzo nucleare di Pechino: arrivano sei nuovi impianti

CINA. La transizione energetica cinese è sempre più aperta a nuove strade e sempre meno frettolosa. Il 20 aprile il Consiglio di stato ha approvato la costruzione di altri sei reattori nucleari, che si aggiungono ai 19 in costruzione: si tratta dei primi impianti approvati dopo una pausa durata quattro anni. Il progetto tocca tre...

INTERNAZIONALE/APERTURA

Il boia last minute, polemica sulla pena di morte in Giappone

GIAPPONE/OSAKA. Due detenuti nel braccio della morte giapponese vengono avvisati con poche ore di anticipo della loro esecuzione. È quanto accaduto nella prefettura di Osaka giovedì 4 novembre, in una delle poche democrazie al mondo dove la pena di morte è ancora legale. I DUE PRIGIONIERI hanno intentato una causa nei confronti del...

INTERNAZIONALE/APERTURA

Ressa, fustigatrice dei potenti di Manila

FILIPPINE/NORVEGIA/OSLO. Venerdì 8 ottobre 2021, mattina. La giornalista filippina Maria Ressa riceve la telefonata da Oslo e per la prima volta si trova senza parole: il Comitato ha appena deciso di conferirle il premio Nobel per la pace, insieme al russo Dmitry Muratov. Ressa è la prima cittadina filippina in assoluto a ricevere il Nobel, che in...

INTERNAZIONALE/TAGLIO BASSO

Corsa affollata per il post Duterte: tra i candidati c’è anche il figlio di Marcos

FILIPPINE. Se ne era parlato tanto e, invece, per ora non se ne fa niente: la «promessa» del post-Duterte non ha presentato la sua candidatura alle elezioni presidenziali del 2022, in scadenza ieri. Sara Duterte, figlia del presidente uscente, ha dichiarato essere in corsa per le amministrative di Davao, dove spera nel secondo mandato....

INTERNAZIONALE/APERTURA

Limiti al consumo, la crisi energetica preoccupa Pechino

CINA. Prima la crisi immobiliare, poi quella energetica. In questi giorni l’elettricità in Cina viene distribuita a singhiozzo, con particolari cali di tensione nelle province del Nordest. Complice la scarsa comunicazione dei governi locali, ecco che il piano di Pechino per abbattere le emissioni e calmierare i consumi sta creando...

SOCIETA/APERTURA

Dopo le alluvioni in Henan critiche ai piani di Pechino

CINA/HENAN. Ogni anno, in estate, da qualche parte della Cina centro meridionale le piogge causano danni che superano ogni previsione. O almeno, quanto si creda possa accadere durante quello che è un fenomeno stagionale. Con il passare delle stagioni è diventato sempre più evidente, però, che i cambiamenti climatici sono...

INTERNAZIONALE/TAGLIO BASSO

Think different, ma non a Pechino

CINA/USA. Business is business, soprattutto quando c’è in gioco la Cina: un’indagine pubblicata dal New York Times sulle operazioni di Apple in Cina ha rivelato una crescente politica di appeasement alle richieste di Pechino. La ricerca analizza decine di documenti interni e dichiarazioni di 17 dipendenti, più quattro ex...

EUROPA/TAGLIO BASSO

Industria 4.0 e green economy, la Ue frena la Cina su export e investimenti

EUROPA/BRUXELLES/CINA. L’Unione europea rivuole la sua autonomia. È del 5 maggio la nuova strategia industriale delineata dalla Commissione che definisce 137 prodotti «molto sensibili all’offerta esterna al mercato unico». Tra questi sono 34 in particolare a preoccupare perché scarsi su suolo europeo, con la conseguente...

INTERNAZIONALE/TAGLIO BASSO

Repressione 2.0: droni e software per individuare (e punire) i dissidenti

MYANMAR . Tecnologia al servizio della repressione: è quello che emerge dall’ultimo report di Justice for Myanmar, associazione che si occupa di rivelare gli interessi dell’esercito birmano nell’economia del paese. L’analisi dei budget del ministero degli interni e di quello dei trasporti e le comunicazioni rivela...

INTERNAZIONALE/APERTURA

La quotazione record di Kuaishou, la Tik Tok rurale e «democratica»

CINA. Kuaishou si prepara a entrare in borsa e sarà la Ipo più grande mai fatta dall’inizio della pandemia. Dopo lo smacco subito da Jack Ma che ha visto congelare l’offerta pubblica di Ant Group, con tutti i problemi che ne sono derivati per il miliardario cinese, la app gemella di Douyin - la versione cinese di Tik...

ULTIMA/APERTURA

Piove sulle tre gole

CINA. Nelle ultime settimane le immagini dei cittadini cinesi colpiti dalle alluvioni hanno fatto il giro del mondo: edifici che collassano, famiglie evacuate a bordo di piccoli gommoni, studenti che con ogni mezzo cercano di raggiungere le scuole per sostenere il gaokao, l’esame finale per l’ammissione all’università....

ITALIA

USO E ABUSO DI UN ORMONE PERICOLOSO

ITALIA. ERITROPOIETINA Uso e abuso di un ormone pericoloso ANNA MOLES * L' uso di autotrasfusioni (sangue proveniente dal soggetto stesso, precedentemente prelevato e conservato) e allotrasfusioni (sangue proveniente da donatori) per aumentare il contenuto di globuli rossi del sangue è una pratica di vecchio uso nel mondo sportivo,...

INSERTO SPECIALE

Un uomo solo al timone

CINA. Il XX Congresso del Pcc si è chiuso consegnando un terzo mandato a Xi Jinping. Non prima di aver tracciato le strategie che Pechino svilupperà nei prossimi anni per mettere in sicurezza l’economia e puntare alla sovranità tecnologica

INSERTO SPECIALE

Cent'anni di moltitudine

CINA. I 100 anni del Pcc, inserto speciale con articoli storici e sette interviste a esperti. simone pieranni, edoarda masi, lorenzo lamperti, alessandra colarizzi, angela pascucci, fabrizia candido, sabrina moles, lucrezia goldin, silvia frosina, vittoria mazzieri

EUROPA/APERTURA

Tusk pronto a rivedere il fondo per la chiesa polacca

POLONIA. Il governo guidato da Donald Tusk ha annunciato questa settimana la creazione di un gruppo di lavoro interparlamentare per la liquidazione del Fondo ecclesiastico. Si tratta di un vecchio pallino dell’ex presidente del Consiglio europeo, il quale aveva già provato a sbarazzarsene durante il suo secondo incarico da premier nel...

VISIONI/TAGLIO MEDIO

«Transes», la storia del Marocco in un lungo concerto rock

ITALIA/MARROCCO . Tre anni dopo avere esordito con Alyam, alyam - capolavoro di «terzo cinema» espanso e febbrile - il regista marocchino Ahmed Al-Maanouni realizza nel 1981 Transes, che diventerà anch’esso un film faro del cinema arabo. Prodotta da Izza Genini e Souheil Ben Barka, è un’opera che si immerge con sguardo...

COMMENTO

Confederazione di due Stati, faro di civiltà

ISRAELE/TERRITORI. Chi aspira a una seria alternativa di pace in Palestina deve partire dalla ironica constatazione che Gideon Levy, editorialista emerito di Ha’aretz, faceva nel 2017 in occasione del centenario della Dichiarazione Balfour.«Non era mai successo nulla di simile: un impero (la Gran Bretagna) promette una terra non sua a un popolo...

COMMUNITY/RUBRICA

Storia del piccolo canguro

ITALIA. Mi raccontate con parole vostre la storia che abbiamo letto ora?«È la storia di un canguro. Di un piccolo canguro che non sapeva come camminare». «No, lui sapeva. Perché i canguri saltano, non camminano come noi». «Lui non aveva il papà e la mamma e allora non sapeva camminare, non gli...

Supporta il manifesto e l'informazione indipendente

Il manifesto, nato come rivista nel 1969, è sinonimo di testata libera, indipendente e tagliente.
Logo archivio storico del manifesto
L'archivio storico del manifesto è un progetto del manifesto pubblicato gratis su Internet e aperto a tutti.
Vai al manifesto.it