Risultati per:

  • Autore: GIANNI BERETTA, SERGIO FERRARI
Modifica ricerca

CULTURA/TAGLIO BASSO

«Grand Hotel Coronda», parlano i prigionieri della dittatura argentina

ARGENTINA/ITALIA. A quasi vent’anni dalla pubblicazione di Del otro lado de la mirilla («Dall’altro lato dello spioncino») è in via di distribuzione la sua versione in italiano ribattezzata Grand Hotel Coronda, racconti di prigionieri politici sotto la dittatura argentina (1974-1979). Un libro che, come scrive...

COMMUNITY/OPINIONI

LAVORO, POLITICA SOCIALE E INDUSTRIALE: LA CURA PROPOSTA PEGGIORA IL MALE

ITALIA. La questione della disoccupazione, dei precari e del lavoro in generale, è uno di quei temi che, avendo superato i livelli di guardia, obbliga tutte le forze politiche ad avere una proposta politica per risolverla.La questione è particolarmente complicata dallo specifico del nostro paese, cioè da una realtà produttiva in nessun modo...

LETTERE E COMMENTI/OPINIONI

CRISI, OCCASIONE PER ... TORNARE AL PUNTO DI PRIMA

ITALIA. Ci sono aspetti nella vicenda auto-Fiat che sembra opportuno evidenziare in quanto rischiano altrimenti di rimanere sommersi dalle pur rilevanti analisi relative alle vicende occupazionali, ai ruoli competitivi dei vari operatori industriali, ecc.. Le connessioni del sistema auto con le vicende della crisi economica internazionale, in...

CAPITALE & LAVORO/TAGLIO BASSO

PROPOSTE E SUGGERIMENTI PER L'ASSEMBLEA CGIL DEL 23 LUGLIO

ITALIA. L'attuale quadro economico e sociale del paese non solo appare difficile, ma in pochi sembrano volersi occupare veramente della crisi. La crisi economica è difficile per tutti, ma per l'Italia assume contorni e dinamiche che in pochi hanno realizzato fino in fondo. Spesso si adottano anche posizioni che non rispondono ai problemi....

CAPITALE & LAVORO/OPINIONI

CRESCITA ECONOMICA: PROVIAMO A COSTRUIRE RIFORME DI STRUTTURA

ITALIA. L'assetto industriale, economico e sociale è profondamente mutato in questi ultimi 15 anni. Le politiche pubbliche sono «aggredite» da una parte rilevante del pensiero economico, ma anche dall'oggettiva difficoltà di trovare degli equilibri superiori rispetto all'evoluzione del mercato e del paradigma tecnologico. Il rischio è quello...

IL CAPITALE/TAGLIO BASSO

RICERCA E CONOSCENZA, ECCO LE ATTIVITà PRODUTTIVE

ITALIA. Recentemente Riccardo Realfonzo ha avanzato una proposta di politica economico-finanziaria pubblica di buon senso. Si tratta di tenere fermo il debito al livello ereditato dal precedente governo ed investire tutte le risorse disponibili per il rilancio del sistema. Il governo potrebbe prendere come riferimento temporale la legislatura, e...

IL CAPITALE/TAGLIO BASSO

IL MITO DELLA MANO INVISIBILE E LE RIFORME POSSIBILI

ITALIA. L'ultima fatica di A. Roncaglia «Il mito della mano invisibile» analizza la nozione della mano invisibile e svela come la sinistra, dalla Margherita a Rifondazione, hanno perso la memoria e l'orizzonte tracciato dagli economisti classici. Forse non è un caso che la «sinistra» avanza delle ricette economiche che...

IL CAPITALE/TAGLIO BASSO

PROBLEMI D'OFFERTA

ITALIA. La Cgil potrà aver commesso errori, come quelli attribuiti a Galapagos, ma ha fatto iniziative e analisi che hanno permesso a tutta la sinistra di trovare un orizzonte possibile. Lo sciopero generale indetto dalla Cgil sul declino non nasce da un bisogno di visibilità, ma da un'analisi della difficoltà del Paese e del...

CAPITALE & LAVORO/COMMENTO

LA POLITICA INDUSTRIALE PER SCACCIARE LA CRISI

ITALIA. Nel Rapporto Met (settembre 2009) si legge: «Nazionalizzazioni e interventi nel capitale delle banche, manovre massicce sui mercati monetari, programmi fiscali più o meno ambiziosi, interventi sugli ammortizzatori sociali, consolidamento dei debiti a breve, operazioni di salvataggio o misure anticrisi per grandi gruppi e per settori...

INTERNAZIONALE/TAGLIO BASSO

El Salvador, Bukele si ricandida nel 2024 ignorando la costituzione

SALVADOR/SAN SALVADOR . Come c’era d’aspettarsi il giovane presidente di El Salvador, Nayib Bukele, contando su oltre i due terzi dei deputati del parlamento e controllando il potere giudiziario (riformato con una corte compiacente) ha annunciato che nel 2024 si ricandiderà alla guida del paese nonostante la costituzione disponga la non...

INTERNAZIONALE/TAGLIO BASSO

La diocesi del vescovo arrestato: «È come ai tempi di Somoza»

NICARAGUA/MATAGALPA. Dopo il clamoroso arresto in Nicaragua del vescovo Rolando Alvarez di Matagalpa il clero della diocesi di Estelì, Madriz e Nueva Segovia (di cui il prelato è amministratore apostolico) ha emesso un durissimo comunicato contro il governo di Daniel Ortega, in cui si paragona la polizia alla «Guardia Nacional dei tempi di...

INTERNAZIONALE/TAGLIO BASSO

Irruzione nella notte, Ortega fa arrestare il vescovo di Matagalpa

NICARAGUA/MATAGALPA. Era rinchiuso da due settimane nella sede vescovile della cittadina rurale di Matagalpa insieme ad altri sette fra preti e seminaristi, con gli agenti di polizia che impedivano di portar loro persino generi di prima necessità. Fino a che la scorsa notte, in uno scenografico operativo delle forze speciali orteguiste, monsignor...

INTERNAZIONALE/TAGLIO BASSO

«Atti di odio e discordia», ora Ortega arresta anche i vescovi

NICARAGUA/MATAGALPA. Sembravano una fantasmagorica fiction le immagini di monsignor Rolando Alvarez che il 4 agosto scorso nelle vie della cittadina rurale di Matagalpa nel nord del Nicaragua, innalzava l’ostensorio col "santissimo" di fronte agli ufficiali della polizia orteguista, chiedendo pace e ripetendo (ginocchioni) «siamo fratelli»....

INTERNAZIONALE/

Il Nicaragua sempre più isolato guarda agli Usa

NICARAGUA/USA. Gli scossoni dell’invasione russa in Ucraina nel subcontinente latinoamericano non si sono fatti sentire solo a Caracas, dove per la prima volta alti funzionari Usa sono ritornati per discutere di petrolio. Anche nel "dimenticato" Nicaragua il clan degli Ortega sarebbe tentato di agganciare l’arcinemica amministrazione...

INTERNAZIONALE/INTERVISTA

«Così Bukele vuole silenziare le voci critiche»

SALVADOR/SAN SALVADOR . «Siamo nati agli albori di Google nel 1998 come piattaforma giornalistica digitale, senza fini di lucro, crescendo negli anni in credibilità e riconoscimenti internazionali grazie alla nostra totale indipendenza. Se così non fosse con questo governo saremmo già finiti in prigione; o peggio».È Carlos...

INTERNAZIONALE/TAGLIO BASSO

Stretta sull’informazione di Bukele, «El Faro» si spegne per protesta

SALVADOR/EL SALVADOR. Dopo la dichiarazione dello stato di eccezione (con relativa sospensione delle garanzie costituzionali e arresto di tremila persone), l’adozione di pene fino a 10 anni per minori dodicenni e l’incrudimento delle condizioni carcerarie, l’autocrate presidente millennial di El Salvador, Nayib Bukele, ha disposto condanne...

INTERNAZIONALE/TAGLIO BASSO

Record di omicidi, contro le «maras» Bukele decreta lo stato d’emergenza

SALVADOR/SAN SALVADOR . Dall’alba di domenica vige in El Salvador lo stato di emergenza nazionale, adottato dal presidente Najib Bukele dopo che sabato è stato registrato il più alto numero di omicidi nella storia del paese dai tempi della guerra civile conclusasi nel 1992. Ben 64 (in un paese di appena 6,5 milioni di abitanti), ad opera...

INTERNAZIONALE/TAGLIO MEDIO

Ieri presidente oggi boss da consegnare agli Usa

HONDURAS/TEGUCIGALPA. Sono impressionanti le immagini dell’arresto di Juan Orlando Hernández, fino a solo due settimane fa presidente dell’Honduras, prelevato dalla sua abitazione di Tegucigalpa con le catene tanto ai polsi come ai piedi, con un giubbotto antiproiettile della stessa polizia. Ben 600 agenti hanno partecipato...

INTERNAZIONALE/TAGLIO BASSO

L’ultimo affronto di Ortega: muore in cella il comandante Torres

NICARAGUA. «Non avrei mai immaginato alla mia età di dover lottare in forma civica e pacifica contro un’altra e peggiore dittatura di coloro con i quali avevo condiviso i valori di giustizia e libertà». È la frase che l’ex comandante guerrillero Hugo Torres aveva pronunciato poco prima di essere arrestato...

ULTIMA/APERTURA

L’altra faccia del Bitcoin

SALVADOR . A neanche cinque mesi dall’adozione nel settembre scorso del bitcoin come moneta virtuale di circolazione legale in El Salvador (primo al mondo con l’obbligo per istanze pubbliche e private di accettarne il pagamento per beni e servizi) si sta mettendo piuttosto male per il giovane presidente twittero Nayib Bukele. Il...

Supporta il manifesto e l'informazione indipendente

Il manifesto, nato come rivista nel 1969, è sinonimo di testata libera, indipendente e tagliente.
Logo archivio storico del manifesto
L'archivio storico del manifesto è un progetto del manifesto pubblicato gratis su Internet e aperto a tutti.
Vai al manifesto.it