Cartografie impreviste che interrogano la politica

Pubblicato per i tipi di Palgrave Macmillan, Italian Colonialism and Resistances to Empire (1930-1970) di Neelam Srivastava – docente di letteratura postcoloniale all’università di Newcastle e autrice di importanti lavori nel campo degli studi critici su Gramsci e Fanon – è sicuramente tra i volumi...

Atti di resistenza a memorie coloniali

Decolonizzare il presente attraverso la ricerca è una prassi politica che può rimettere in discussione l’archivio coloniale, le forme di soggettivazione imposte dai dispositivi confinari, l’organizzazione del lavoro e le tipologie di estrazione di ricchezza, le genealogie di potere in una prospettiva...

Finestre sul reale tra cinema, sguardi d’Africa e diasporici

Lo schermo e lo spettro (Mimesis, pp. 328, euro 26) di Leonardo De Franceschi, docente di teorie e pratiche postcoloniali del cinema e dei media all’Università Roma Tre, è una raccolta di saggi sul cinema transnazionale, con una ricerca meticolosa e approfondita sui filmmaker, sceneggiatori e attori afrodiscendenti, ma...

«Ventimiglia città aperta» Un corteo oltre i confini

«Ventimiglia città aperta»: dietro a questo striscione hanno sfilato, ieri, oltre diecimila persone. Centri sociali, «Non una di meno», anarchici, associazioni, la comunità di San Benedetto al Porto, gruppi di volontariato sono arrivati da ogni parte d’Italia, dalla Francia e della Spagna, per...

Ritorni critici, la cultura è una pratica indisciplinata

Ritorni critici. La sfida degli studi culturali e postcoloniali (Meltemi, pp. 245, euro 20) è un volume collettaneo – a cura di Iain Chambers, Lidia Curti e Michaela Quadraro – che raccoglie venti testi relativi a percorsi di ricerca interni al dottorato di «Studi culturali e postcoloniali del mondo...

Ventimiglia, sgomberata la tendopoli sul fiume Roja

Nuovo sgombero a Ventimiglia, deciso dal sindaco Pd Enrico Ioculano. Alle prime luci dell’alba, un ingente schieramento di forze di polizia - oltre cento tra Questura, carabinieri, guardia di finanza e municipale - ha circondato il campo di via Tenda. All’interno vivevano, da ormai oltre cinque mesi, più di duecento...

L’invenzione eterna dell’altro da sé

L’Italia ha davvero rimosso il passato coloniale? In questo articolo, proveremo a dare una risposta, sebbene parziale. Due saranno i percorsi per ridiscutere la rimozione: uno sincronico, che interroga il dopoguerra; l’altro diacronico, che legge la condizione postcoloniale guardando al passato. L’anno da cui cominciare...

Palestina, tra narrazioni egemoniche e controegemoniche

Cosa sono, oggi, i diritti umani? La domanda è anche il filo rosso che si snoda lungo i quattro capitoli del volume di Nicola Perugini e Neve Gordon, Il diritto umano di dominare (Nottetempo, pp. 240, euro 16,50). Il testo prende in considerazione l’intero spettro dei soggetti che si occupano di diritti: istituzioni...

«VERITà E GIUSTIZIA PER HASSAN NEJL» TORINO SCENDE IN PIAZZA CONTRO I CPT

Durante tutta la settimana, la Torino antirazzista si è mobilitata per la morte di Hassan Nejl, detto «Fathi», con presidi e un'attenzione alta su cosa succedeva all'interno del cpt. Era stato annunciato dalle autorità che, per le indagini ancora in corso, tutti i testimoni non sarebbero stati espulsi. Invece giovedì altre quattro...

«HANNO DETTO CHE ERA TARDI, E LO HANNO LASCIATO MORIRE»

Si chiama Sallami Abedel, ha 19 anni, è marocchino. Si è da poco sposato con un'italiana, con tanto di certificato alla mano. Ma la polizia di Aosta non gli ha creduto, lo ha accusato di aver messo su un matrimonio falso. E lo ha portato nel cpt di Corso Brunelleschi a Torino, dove domenica notte è morto uno di loro, Hassam Nejil. Ora è...

L'imprinting pirandelliana

Si presenta, fin dalle prime battute, come un laboratorio di maleducazione pirandelliana (luci in sala, sipario aperto, gente al lavoro, palcoscenico ingombro, un caotico via vai) quello organizzato alla Sala Fontana di Milano da Michele Sinisi (produce Elsinor). Spunto e banco di prova non possono non essere i Sei personaggi, creature...

La storia è un cielo capovolto

Fu il concerto di Lucio Dalla allo stadio a lanciare il fiorentino Massimo Sestini nella galassia del fotogiornalismo . «Mi si presenta questo ragazzo, vorrebbe fare delle foto, gli cedo il mio pass e lo faccio entrare». La testimonianza è di Massimo Gramigni, uno di Radio Centofiori che quel concerto organizzò,...

I fuoriclasse del pianeta Terra

È la prima mobilitazione mondiale in difesa del clima per gridare che «non c’è più tempo», che è arrivato il momento di agire per scongiurare le conseguenze dei cambiamenti climatici. È il Global strike for climate, uno sciopero scolastico lanciato dalle giovani generazioni preoccupate...

Il Tartufo sa dove colpire e rimestare nel torbido

Con giocosa ironia e un tocco di sulfurea ambiguità Roberto Valerio si mette sulle tracce di Tartufo. Sono tracce inedite, non convenzionali ma subito riconoscibili. Quindi rispettose del punto di vista originale dell’autore. Il suo Tartufo Molière lo disegnò imperativo e sfuggente. Distillata anima nera, con...

NON C’È UN PIANETA B, AGIRE ORA

Una marcia globale in difesa del clima per dire che «non c’è più tempo ». É il Global strike for future di questo venerdì 15 marzo che chiama a raccolta tutta una generazione per chiedere un’altra politica, ecologicamente responsabile e capace di far fronte agli effetti...

Guarda il mostro dentro di noi. Il conte Dracula secondo Rubini

Per Sergio Rubini Dracula è «il mostro che si annida dentro tutti noi». Con la complicità di Carla Cavalluzzi e la solidarietà di Luigi Lo Cascio, la creatura di Bram Stoker, per il suo debutto a teatro, prende la via della Pergola di Firenze (ancora domani, poi in tournée). Fra versioni...

CON GRETA, LA STAR DEL CLIMA, ANVERSA FA IL PIENO DI RAGAZZI

Non si ferma la protesta degli studenti belgi che per l’ottavo giovedì consecutivo sono scesi in piazza galvanizzati dalla presenza della studentessa svedese Greta Thumberg, l’ispiratrice di quello che oggi è un movimento mondiale in difesa del clima. Sono 12mila i ragazzi scesi in piazza in tutto il Belgio...

Riccardo scende dal trono, un uomo solo nei nostri giorni malsani

Riccardo scende dal trono, sale su una sedia a rotelle, calza una coroncina da carnevale e da un altisonante «terzo» diventa un anonimo «tre». Forse anche uno nessuno centomila. Un uomo qualunque ai giorni nostri malsani, confinato in una sorta di corsia manicomiale (il verdognolo della scena di Mela...

DI NUOVO IN CORTEO: GLI STUDENTI BELGI SCUOTONO «IL CLIMA»DELLA POLITICA

Non si ferma la protesta degli studenti belgi in mobilitazione permanente dall’inizio dell’anno in difesa del clima. Per questa quinta edizione, la piattaforma «Youth for climate» ha raccolto l’adesione di 25 mila studenti in tutto il Belgio. È LA CITTÀ DI LOVANIO a registrare il più alto...

Famiglie distratte nell’Italia immatura

Fila via con ammiccante disinvoltura, insinuandosi fra i paletti del disagio domestico e le insidie della precarietà affettiva, questo «Per il tuo bene» (Premio Solinas), scritto e diretto da Pier Lorenzo Pisano (producono Ert, Arca Azzurra, Riccione Teatro), in scena fino a domani all’Arena del Sole di Bologna....



Pagina 1 di 50