Risultati per:

  • Autore: FILIPPO ZINGONE
Modifica ricerca

INTERNAZIONALE/TAGLIO BASSO

Tshisekedi ha già vinto, ma fioccano accuse di brogli e proteste. «È il caos»

REPUBBLICA DEMOCRATICA CONGO/KINSHASA . Dai risultati provvisori di giovedì sera sembra che la partita per la presidenza della Repubblica democratica del Congo (Rdc) sia già vinta dall'attuale presidente Felix Tshisekedi. La percentuale delle preferenze per la sua ricandidatura, tra i voti conteggiati fino ad ora dalla Commissione elettorale nazionale indipendente...

INTERNAZIONALE/APERTURA

Miniere, milizie e un Nobel nelle elezioni di oggi in Congo

REPUBBLICA DEMOCRATICA CONGO. Oggi 44 milioni di congolesi saranno chiamati a votare per il prossimo presidente della Repubblica democratica del Congo (Rdc), insieme ai membri del parlamento nazionale e di quelli locali. In tutto i candidati alla presidenza sono 21, ma di questi solo 4 hanno una reale possibilità di aggiudicarsi la vittoria. Moïse Katumbi,...

INTERNAZIONALE/TAGLIO BASSO

Rapito e torturato per una notte intera, l’odissea di un 17enne in Cisgiordania

ITALIA/CISGIORDANIA . La violenza omicida, che a Gaza ha il suono di anonimi ordigni che calano dal cielo, nella Cisgiordania occupata assume forme meno evidenti ma non per questo meno distruttive. Qui dal 7 ottobre sono più di 250 i palestinesi uccisi. Ma le uccisioni sono solo uno dei modi che l’esercito di occupazione israeliano usa per...

INTERNAZIONALE/BREVE

A Ostiense i palestinesi ricordano i bambini

ITALIA/ROMA. Ieri, per la Giornata mondiale dei diritti dei bambini, il Comitato di solidarietà con il popolo palestinese si è fatto promotore di un sit-in per ricordare le migliaia di bambini uccisi dalle bombe che dal 7 ottobre cadono incessantemente su Gaza. A piazzale Ostiense sono state messe decine di foto, circondate da peluche,...

INTERNAZIONALE/TAGLIO MEDIO

Violenze «spaventose» e negoziati fallimentari

SUDAN/KHARTOUM/DARFUR . La guerra civile tra esercito sudanese e Rapid support forces (Rsf) sul campo «sta rasentando il male assoluto» ha detto venerdì Clementine Nkweta-Salami, coordinatrice umanitaria dell'Onu per il Sudan. I combattimenti continuano a Khartoum e nel Darfur, dove le violenze contro i civili ricordano le atrocità di...

INTERNAZIONALE/TAGLIO BASSO

La vita a sud di Hebron: «Coloni e soldati arrivano di notte e distruggono tutto»

ISRAELE/CISGIORDANIA. Sono passati 33 giorni dall’attacco dI Hamas del 7 ottobre, a Gaza le centinaia di bombardamenti giornalieri non smettono e vanno di pari passo al numero di uccisi, per la maggior parte civili inermi, che ha superato la mastodontica cifra di 10mila. Ma nella Cisgiordania occupata le cose non vanno meglio. In 33 giorni sono stati...

INTERNAZIONALE/TAGLIO BASSO

Incursioni, accuse e stragi di civili. Tra Congo e Ruanda sono scintille

REPUBBLICA DEMOCRATICA CONGO/RUANDA . La regione africana dei Grandi Laghi è sull'orlo di quella che potrebbe diventare la terza guerra del Congo. Da un anno nelle regioni orientali della Repubblica democratica del Congo (Rdc) è ricominciata l'avanzata del gruppo armato M23 sostenuto, anche secondo gli osservatori dell'Onu, dal governo del Ruanda. I guerriglieri...

INTERNAZIONALE/INTERVISTA

«Violenza inaudita, serve una politica che persegua pace e giustizia»

ISRAELE/GAZA. Mentre l’attenzione del mondo è concentrata su quello che sta accadendo nella striscia di Gaza, la situazione in Cisgiordania, degenera di giorno in giorno. Abbiamo parlato di quello che sta accadendo con Issa Amro, attivista palestinese per i diritti umani.Come è cambiata la situazione in Cisgiordania...

INTERNAZIONALE/TAGLIO MEDIO

Il Nobel per la pace Mukwegesi candida alle presidenziali

REPUBBLICA DEMOCRATICA CONGO. Il premio Nobel per la pace Denis Mukwege ha confermato la sua candidatura alle elezioni presidenziali di dicembre nella Repubblica Democratica del Congo: «Accetto di essere il vostro candidato alla presidenza e vi ringrazio» ha detto ai suoi sostenitori lunedì a Kinshasa. Finora Mukwege non si era sbilanciato su una...

INTERNAZIONALE/TAGLIO BASSO

Sui muri, per le strade, in municipio: Roma est si attiva

ITALIA/ROMA. Se si guarda alle istituzioni italiane e a molti dei media nazionali più importanti, televisioni, quotidiani e radio, Khaled el-Qaisi sembra non esistere. O meglio, la sua storia non viene troppo considerata. Lo studente italo-palestinese che ormai da poco meno di un mese è in stato di arresto in Israele, senza che sia stata...

INTERNAZIONALE/TAGLIO BASSO

Miniere selvagge e M23, Tshisekedi sotto accusa

REPUBBLICA DEMOCRATICA DEL CONGO. A due mesi dalle elezioni nella Repubblica democratica del Congo (Rdc), il presidente uscente, e anche ricandidato dal partito di governo, Felix Tshisekedi, si trova attaccato da più parti, in cerca di nuovi alleati e alle prese con una guerra infinita che non sembra vicina a una conclusione. ALLA 78ESIMA ASSEMBLEA generale delle...

INTERNAZIONALE/TAGLIO MEDIO

Khaled el Qaisi, «la famiglia non è stata contattata dalla Farnesina»

ISRAELE/ITALIA/ROMA . Ieri all’universita La Sapienza di Roma, l'aula di geografia era stracolma di giovani studenti, giornalisti, attivisti e rappresenti di diverse associazioni riuniti in assemblea per chiedere la liberazione del ricercatore italo palestinese Khaled el Qaisi. Erano presenti la moglie di Khaled, Francesca Antinucci, l’avvocato...

INTERNAZIONALE/TAGLIO BASSO

«Le donne ugandesi prigioniere in ospedale dopo il parto»

UGANDA . «Io sono stata una vittima del parto cesareo. La prima volta, nel 2016, mi hanno trattenuto in ospedale undici giorni, la seconda, nel 2017, sono stata detenuta 45 giorni». SONO LE PAROLE che una donna ugandese di 31 anni, H.L., ha detto agli operatori dell’ong ugandese Initiative for social and economic rights (Iser)....

INTERNAZIONALE/APERTURA

Fuoco e machete: strage di studenti in Uganda

UGANDA/LUBIRIHA. Nella notte tra venerdì e sabato le milizie delle Fda (Forze democratiche alleate) hanno attaccato il liceo di Lubiriha a Mpodwe, a due chilometri dal confine con la Repubblica democratica del Congo (Rdc). «Purtroppo, sono stati trovati i corpi di 37 studenti e quattro del personale scolastico», ha detto in un...

INTERNAZIONALE/APERTURA

Per i media italiani non è mai l’Africa Day dell’innovazione e dello sviluppo

ITALIA. Ieri in occasione dell’"Africa Day" è stato presentato a Roma il quarto rapporto L'Africa mediata, promosso da Amref Italia in collaborazione con l'osservatorio di Pavia. Obiettivo del dossier 2023 è analizzare come e quanto i media italiani raccontino l'Africa, con particolare attenzione al modo in cui vengono...

SOCIETA/TAGLIO BASSO

Eacop perde colpi ma tira dritto. Pronti i fondi cinesi per la Total

UGANDA/TANZANIA . Sono molte le voci, sia istituzionali sia della società civile, che si sono alzate contro la costruzione dell'East african crude oil pipeline (Eacop), che dal lago Albert in Uganda arriverà fino al porto di Tanga in Tanzania. Ma sembra che non bastino. Il più grande oleodotto riscaldato del globo ha incontrato diversi...

INTERNAZIONALE/TAGLIO BASSO

Nel Nord Kivu arrivano i burundesi e l’M23 non smobilita. Voto a rischio

REPUBBLICA DEMOCRATICA CONGO/NORD KIVU. Il tempo passa e la situazione nelle regioni orientali della Repubblica democratica del Congo (Rdc) resta senza soluzione. Da mesi si susseguono senza esiti significativi colloqui di pace per un cessate il fuoco e una ritirata delle milizie ribelli dell'M23 dal Nord Kivu. Secondo un nuovo calendario adottato dai leader della Eastern...

INTERNAZIONALE/TAGLIO BASSO

Una settimana di eventi per ricordare la violenza del nostro passato coloniale

ITALIA/ETIOPIA/ADDIS ABABA. Yekatit 12. Non tutti sanno che cosa vogliono dire questa parola e questo numero, che cosa ricordano. Una parola e un numero che formano una data del calendario etiope, il nostro 19 febbraio. Ma perché dovremmo conoscere questa data? TRA IL 19 E IL 21 di febbraio del 1937, dopo che dei partigiani etiopi avevano attentato alla vita...

INTERNAZIONALE/TAGLIO MEDIO

In Congo tregua fallita,milizia M23 all’offensiva

VATIANO/REPUBBLICA DEMOCRATICA CONGO. Niente va come dovrebbe, nella Repubblica democratica del Congo (Rdc). Il movimento ribelle M23 che come da accordi avrebbe dovuto ritirarsi entro il 15 gennaio, lasciando le posizioni conquistate, non sembra voler deporre le armi. Giovedì la milizia ribelle ha iniziato una nuova offensiva sulla città di Kitshanga, dalla...

INTERNAZIONALE/TAGLIO BASSO

In Congo una «guerra di saccheggio» lunga trent’anni. Ora basta ipocrisie

VATICANO/REPUBBLICA DEMOCRARICA CONGO . Martedì prossimo Bergoglio incomincerà il suo viaggio nella Repubblica democratica del Congo e nel Sud Sudan. È la quarta volta che il Papa si reca nel continente africano, ma la prima in cui visita due dei paesi più provati da violenze senza fine. Guerre, di cui poco o nulla filtra sui media internazionali,...

Supporta il manifesto e l'informazione indipendente

Il manifesto, nato come rivista nel 1969, è sinonimo di testata libera, indipendente e tagliente.
Logo archivio storico del manifesto
L'archivio storico del manifesto è un progetto del manifesto pubblicato gratis su Internet e aperto a tutti.
Vai al manifesto.it