Risultati per:

  • Autore: ESTER NEMO
Modifica ricerca

INTERNAZIONALE/TAGLIO BASSO

Violenza sessuale come arma il 7 ottobre

ISRAELE. Due inchieste del New York Times aggiungono nuovi tasselli alla ricostruzione di quanto è accaduto il 7 ottobre al confine tra Gaza e Israele. La più recente - dal titolo eloquente Dov’era l’esercito israeliano? - ripercorre in base a testimonianze, molte anonime, e centinaia di documenti, il fallimento delle Idf...

INTERNAZIONALE/TAGLIO MEDIO

Milei: «Spese dei cortei sul conto dei manifestanti»

ARGENTINA/BUENOS AIRES. «C’è una stima dei costi per la sicurezza di 60 milioni di pesos, e questo sarà il conto che presenteremo alle organizzazioni sociali»: in Argentina, dopo la prima manifestazione contro il neo-presidente Javier Milei e il suo mega-decreto di privatizzazioni e deregolamentazioni, questa è la soluzione...

INTERNAZIONALE/APERTURA

«Se il governo continua a tacere sarà protesta permanente»

ISRAELE/TEL AVIV . «La vostra indifferenza nei nostri confronti è un’ignominia». Così Daniel Lifshitz - nipote della prima donna rilasciata da Hamas, Yodechai Lifshitz, e del marito ancora tenuto in ostaggio, Oded - si è rivolto ieri al governo israeliano e al gabinetto di guerra durante una conferenza stampa delle...

INTERNAZIONALE/TAGLIO MEDIO

«Un colonnello di Kiev dietro il sabotaggio del Nord Stream»

UCRAINA. Il sabotaggio di Nord Stream sarebbe stato coordinato da un colonnello dell’esercito ucraino, Roman Chervinsky: lo rivela un’indagine congiunta di Washington Post e Der Spiegel, che cita diverse persone informate dei fatti protette dall’anonimato. Non solo: Chernivsky, riporta la testata Usa, non ha agito da solo e non...

INTERNAZIONALE/TAGLIO BASSO

Zelensky presto in Israele per fare fronte comune

ISRAELE/UCRAINA . La visita potrebbe avere luogo già lunedì o martedì prossimi: il presidente ucraino Volodymyr Zelensky volerà in Israele per incontrare il primo ministro Benyamin Netanyahu e il presidente Isaac Herzog. Lo rivela il canale tv israeliano Channel 12, secondo il quale «i preparativi per la visita sarebbero...

INTERNAZIONALE/TAGLIO BASSO

Flop del summit «della pace» al Cairo: nessuna dichiarazione congiunta

ISRAELE/GAZA/EGITTO/IL CAIRO . È stato soprannominato il summit della pace del Cairo, ma la pace non è mai sembrata così lontana. Iniziato poco dopo la breve apertura del valico di Rafah per far accedere insufficienti aiuti umanitari a Gaza, e pensato per evitare un allargamento del conflitto, il vertice partiva azzoppato dalla mancanza di...

INTERNAZIONALE/TAGLIO MEDIO

Bombardata la Siria (e l’alleanza con l’Iran)

ISRAELE/TERRITORI. «Verso le 13:50 ora locale il nemico israeliano ha effettuato simultaneamente attacchi aerei con raffiche di missili contro gli aeroporti internazionali di Aleppo e di Damasco, che ne hanno danneggiato le piste di atterraggio mettendoli fuori servizio». Bombardamenti israeliani sul territorio e gli scali aerei della Siria come...

INTERNAZIONALE/TAGLIO BASSO

Super-governo di guerra ma senza ultra-ortodossi

ISRAELE/TEL AVIV . Un gabinetto di guerra molto ristretto - per ora cinque membri soltanto - dedicato solo a combattere Hamas, che si installa sopra l’esecutivo attuale a cui si aggiungono vari ministri e che si occuperà del resto degli affari di governo, escludendo la contestatissima riforma della giustizia. Sono passati cinque giorni...

INTERNAZIONALE/TAGLIO MEDIO

A Bibi non basta il terrore: unità nazionale ma senza ultradestra

ISRAELE/TERRITORI/GAZA . Israele avrà un governo di unità nazionale per fare la guerra a Hamas, è quasi una certezza. Ma non oggi. Neanche le modalità atroci dell’attacco di Hamas hanno permesso allo screditato premier Benjamin "Bibi" Netanyahu di arruolare su due piedi l’opposizione sotto le bandiere della sua prontissima...

INTERNAZIONALE/BALCONE

Zelensky all’industria militare: «Produciamo armi direttamente in Ucraina»

RUSSIA/UCRAINA. Non più l’invio costante di miliardi di euro e dollari in armamenti e munizioni a Kiev, ma un «grande hub militare» per la produzione di armi direttamente sul territorio ucraino. È il piano presentato dal presidente Volodymyr Zelensky ai partecipanti alla conferenza dell’industria della Difesa che si...

EUROPA/TAGLIO BASSO

Scontro armato nel Nord-Kosovo, quattro vittime

KOSOVO/ZVECAN. «La situazione ora è calma ma gravida di tensione»: è l’intercalare che dal 1999 - la guerra «umanitaria della Nato» e dal 2008, data della dichiarazione unilaterale d’indipendenza di Pristina - descrive la situazione del Kosovo, tra cacciata della minoranza serba, assalti ai monasteri...

INTERNAZIONALE/APERTURA

Controffensiva e droni, avanti. E il negoziato ritorna un tabù

UCRAINA/RUSSIA . Se parlare di soluzione negoziata per la guerra in Ucraina fino a poco fa era quasi tabù, adesso il cosiddetto "piano B" è diventato grandissimo tabù. Le ultime prese di posizione dei massimi dirigenti ucraini fanno piazza pulita di ogni ipotesi possibile. Dal presidente Zelensky al ministro degli esteri Dmytro Kuleba...

INTERNAZIONALE/TAGLIO MEDIO

«Grande Russia», papa Francesco tirato per la stola

VATICANO/UCRAINA/RUSSIA . Il giorno dopo le parole di papa Francesco sulla grande Russia, rivolte ai giovani cattolici russi, e le energiche proteste di Kiev («propaganda imperialista»), il Vaticano torna sulla polemica. Ne ha parlato Matteo Bruni, direttore della sala stampa vaticana: «Nelle parole di saluto rivolte a braccio ad alcuni giovani...

INTERNAZIONALE/APERTURA

Prigozhin, funerali «segreti» per evitare l’adunata

RUSSIA/SAN PIETROBURGO . «Chi desidera dargli l’ultimo saluto può visitare il cimitero di Pokhorovsky», a San Pietroburgo. Con un breve comunicato stampa su Telegram è stato sciolto ieri il "mistero" che avvolgeva il funerale di Yevgeny Prigozhin - che «si è svolto in forma privata». Secondo dei dipendenti del...

INTERNAZIONALE/TAGLIO BASSO

«Quale stallo?» Il fronte è fermo ma «dinamico»

RUSSIA/UCRAINA . «No, non riteniamo che il conflitto sia una situazione di stallo». Il consigliere per la sicurezza nazionale degli Stati uniti, Jake Sullivan, ha risposto così alla domanda di un giornalista nel consueto briefing a Washington. Sullivan ha definito la situazione «dinamica», con le forze russe e ucraine allo...

INTERNAZIONALE/BALCONE

Cinque rifugiati subsahariani trovati senza vita al confine tra Tunisia e Libia

TUNISIA/LIBIA. Non poteva succedere altrimenti, che altri migranti subsahariani venissero trovati senza vita al confine tra Tunisia e Libia, a pochi giorni dalla foto di una donna e sua figlia adolescente uccise dal caldo, la sete, le politiche di espulsione del governo tunisino e l’esternalizzazione europea delle frontiere. Le agenzie hanno...

SOCIETA/TAGLIO BASSO

Michel: «Partenariato ambizioso». Protesta (non troppo) l’opposizione

TINISIA/EUROPA . La soddisfazione del presidente del Consiglio europeo Charles Michel per la firma del Memorandum si discosta di poco dall’entusiasmo manifestato dalla destra italiana quando lo definisce un «accordo con la Tunisia che affronta più temi per un partenariato ambizioso». I temi: «Lo sviluppo economico, gli...

INTERNAZIONALE/TAGLIO MEDIO

Missili russi su Leopoli, almeno cinque vittime

UCRAINA/LEOPOLI . Almeno cinque morti, trentasette feriti, sessantaquattro persone evacuate e altre sette salvate da sotto le macerie. È il bilancio fornito ieri dal ministero dell’Interno di Kiev dopo l’attacco missilistico russo che nella notte tra mercoledì e giovedì ha colpito Leopoli, città dell’ovest...

INTERNAZIONALE/TAGLIO MEDIO

Attacco con auto e coltello a Tel Aviv: sette israeliani feriti

ISRAELE/TEL AVIV. Ieri, a metà mattinata, un palestinese di 20 anni a bordo di un pick-up ha ferito sette persone a Tel Aviv, prima investendone alcune a una fermata dell’autobus e poi accoltellandone altre, una volta sceso. È stato fermato da un civile israeliano: gli ha sparato, uccidendolo. Poco dopo è stato identificato: si...

INTERNAZIONALE/INTERVISTA

«Dal caos militare una balcanizzazione che allarga la guerra»

RUSSIA/MOSCA . Sulle ore drammatiche che vive in queste ore la Russia, abbiamo rivolto alcune domande ad Osvaldo Sanguigni, storico collaboratore da Mosca de il manifesto e autore di Putin il neozar un libro importante uscito nel 2022 per la ManifestoLibri.Che cosa sta accadendo dalle informazioni dirette che hai dalla realtà russa?Accade, sotto...

Supporta il manifesto e l'informazione indipendente

Il manifesto, nato come rivista nel 1969, è sinonimo di testata libera, indipendente e tagliente.
Logo archivio storico del manifesto
L'archivio storico del manifesto è un progetto del manifesto pubblicato gratis su Internet e aperto a tutti.
Vai al manifesto.it