Ex Alcoa, il costo dell’energia mette a rischio la riapertura

È la vertenza più lunga nel già triste panorama industriale italiano. La lotta degli operai dell’ex Alcoa di Portovesme - diventata persino una sorta di sit com tv grazie a Diego «Zoro» Bianchi - va avanti oramai da quasi 10 anni. Questa mattina saranno come al solito ben visibili nella...

La fabbrica che rifornisce Riyadh triplicherà la produzione di bombe

La Rwm, la fabbrica di bombe situata a Domusnovas in Sardegna, triplicherà la sua produzione e amplierà le sue strutture su un territorio che rientra sotto il comune di Iglesias. È prevista la costruzione di due nuovi reparti produttivi; a giorni verrà pubblicata l’autorizzazione sull’albo pretorio...

«Giù le armi dall’orso». L’alt del ministro Costa allo sceriffo di Trento

Il diritto alla fuga di un prigioniero è sempre sacrosanto, figuriamoci per un orso inseguito da umani, malgrado non abbia torto loro neppure un capello. Catturato tramite una trappola-tubo domenica sera in Val Rendena, nel Brenta, trasferito dopo molte ore a 60 chilometri di distanza dal proprio habitat e rinchiuso nell’area...

Senza mostrine (e senza codici), i nuovi distintivi «si staccano»

C’è sempre l’aquila, con la testa incoronata, come cento anni fa, a incarnare «l’idea del primato e della forza» e «il legame identitario, il coraggio e la dedizione con cui quotidianamente ciascun poliziotto difende diritti e libertà». Ma per la prima volta, dopo 38 anni dalla...

Nuovi ministri, resta tutto in famiglia. Quella sovranista

Non deve essere stato facile, per la deputata leghista Alessandra Locatelli, salire le scale del Quirinale per andare a prestare giuramento come neo ministra della Famiglia davanti a quello stesso Presidente della Repubblica giudicato «non imparziale» e prevenuto nei confronti del governo giallo-verde, tanto da aver aderito...

Aiuto al suicidio assistito, il pm Zuccaro indaga il presidente di Exit-Italia

Emilio Coveri, fondatore di Exit-Italia, l’associazione impegnata ad informare i cittadini italiani che vogliono raggiungere la Svizzera per ottenere assistenza al suicidio, è indagato dalla Procura di Catania e il prossimo 25 luglio sarà interrogato dai pm titolari del fascicolo insieme al procuratore capo Carmelo...

Una cabina di regia e un post di Di Maio per salvare Raggi

Nelle 48 ore a disposizione per raccogliere l’immondizia «vicino ai siti sensibili di Roma come ospedali, mercati e ristoranti», intimate nel do ut des del governatore del Lazio Nicola Zingaretti all’Ama nell’ordinanza che individua gli impianti a disposizione della Capitale, l’azienda dei rifiuti...

«Nessuna emergenza rifiuti», per i 5S Zingaretti fa «allarmismo»

«Bene, bravi, bis. Mentre Roma Capitale ed Ama continuano a pulire, quotidianamente, le aree che si trovano davanti agli ospedali cittadini, il segretario del Pd Nicola Zingaretti, dalla sua comoda poltrona di Governatore del Lazio, la Regione e le Asl collegate, soffiano sul fuoco di un allarmismo sinceramente inspiegabile»....

Cucchi, il gup accetta governo, Arma e Casamassima parti civili

Ora è ufficiale: il Gup ha detto sì. La presidenza del Consiglio dei ministri e i ministeri della Difesa e dell’Interno saranno parti civili insieme all’Arma dei carabinieri e alla famiglia Cucchi, nell’eventuale processo agli otto militari (tra cui alcuni alti graduati) accusati di aver depistato e...

«Se Cucchi non fosse stato pestato non sarebbe morto»

Se Stefano Cucchi non fosse stato pestato fino a spezzargli la schiena, nella notte tra il 15 e il 16 ottobre 2009, mentre era trattenuto dai carabinieri che lo arrestarono, «verosimilmente» non sarebbe morto. A riferirlo ai giudici della Prima Corte d'Assise, nell'udienza del processo bis che si è tenuta ieri in via...

Radio Radicale, aiuto tampone in extremis. Dimenticati i giornali

La lista dei pomi della discordia tra i due contraenti del patto di governo è sempre più lunga, ma su Radio Radicale è quasi rissa tra i rispettivi vicepremier. Talmente inconciliabili, le loro posizioni al riguardo, che ieri nelle commissioni Bilancio e Finanze della Camera la Lega ha votato insieme alle opposizioni...

Radio Radicale, Lega e M5S trattano in commissione

Nulla come la battaglia per tenere viva Radio Radicale riesce ad unire l’Italia politica. Neppure il 25 aprile o la Festa della Repubblica, si potrebbe dire con una bestemmia. E così, dopo che una delegazione "multipartisan" di parlamentari ha consegnato alla Cancelleria di Palazzo Chigi le oltre 167 mila firme raccolte in...

Radio Radicale, non c’è più tempo. Cuori puntati sul decreto Crescita

L’iter del decreto Crescita prosegue al rallentatore, nelle commissioni Bilancio e Finanze della Camera, come se il provvedimento non dovesse ancora passare il vaglio delle due Aule parlamentari e non dovesse scadere a fine luglio (tanto c’è la fiducia). E della riforma complessiva del settore della comunicazione...

Noa, storia sbagliata di un suicidio

Una storia sbagliata, finita con un fiume di inchiostro (si potrebbe dire parafrasando Fabrizio De André). È la storia di Noa Pothoven, che ha occupato le prime pagine di quasi tutti i giornali italiani, ieri. È la storia di una ragazza olandese di quasi 18 anni (li avrebbe compiuti a dicembre), morta suicida (aveva...

Ciampolillo (M5S): «Cannabis light, la parte sana del parlamento corra ai ripari»

Un appello «alle forze politiche sane del Parlamento» per votare «subito una legge che consenta anche la commercializzazione della cannabis light, delle infiorescenze e dei prodotti derivati da piante sviluppate con semi certificati». Il senatore del Movimento 5 Stelle Lello Alfonso Ciampolillo vuole bypassare la...

Cannabis light shop, prodotti vendibili solo se non «droganti»

«La commercializzazione di cannabis sativa legale e, in particolare, di foglie, inflorescenze, olio, resina, ottenuti dalla coltivazione della predetta varietà di canapa, non rientra nell’ambito di applicazione della legge 242 del 2016, che qualifica come lecita unicamente l’attività di coltivazione di...

Violenze su Origone, quattro poliziotti in procura a Genova

Si sono presentati spontaneamente in procura, quattro poliziotti appartenenti al Reparto mobile lanciato sulle strade di Genova, il 23 maggio scorso, contro i manifestanti antifascisti che protestavano per il comizio elettorale di CasaPound e accanitosi poi - «per sbaglio», stando alla versione ufficiale - contro il...

Le rivolte di CasaPound premiano la Lega. Le periferie mollano il M5S

Come Milano, che funge da enclave nel Nord monocolore, anche Roma si distingue e segna una discontinuità con il resto del Paese. Complice la sindacatura di Virginia Raggi e il sestennato di Nicola Zingaretti alla Regione Lazio, nelle consultazioni europee gli elettori della Capitale hanno premiato con il 30% delle preferenze di...

Radio Radicale, Di Maio affabula: «Tutelarla, ma senza aiuti statali»

«Non ho nessun interesse a far chiudere Radio Radicale ma bisogna trovare una soluzione che tuteli i posti di lavoro senza aiuti diretti dello Stato. Una soluzione che tuteli tutte le radio italiane e non una sola». Il giorno dopo dello stop definitivo da parte delle Commissioni Bilancio e Finanza della Camera agli emendamenti...

Depistaggio Cucchi: Arma, Difesa e Viminale parti civili

Il muro è crollato, indipendentemente da come la vicenda andrà a finire sul versante giudiziario. Il ministero della Difesa di Elisabetta Trenta, l’Arma dei carabinieri del generale Nistri e il ministero dell’Interno di Matteo Salvini hanno presentato ieri, nel corso dell’udienza preliminare, istanza per...



Pagina 1 di 50