«Benvenuto a Matías», il 130mo nipote ritrovato

Si chiama Javier Matías Darroux Mijalchuk e ha 40 anni. È il 130esimo nipote ritrovato dalle Abuelas de Plaza de Mayo, l’associazione di nonne argentine che cercano gli oltre 500 bambini sottratti illegalmente dai militari durante gli anni della dittatura (1976-83). Matías è figlio di Elena Mijalchuk e...

Il pensiero libero di una «spettatrice»

Osservata attraverso il doppio vetro di un piccolo appartamento del centro di Reykjavík, a un’anziana donna la vita sembra scorrere senza poter più fare male, forse perché non ha più nulla da offrire. Eppure la protagonista del breve romanzo della scrittrice islandese Halldóra Thoroddsen, Doppio...

Quando la superficie della vita s’increspa

Ci sono vite che sembrano allungarsi pigre nel tempo come tante linee parallele, senza mai incontrarsi. Fino al giorno inatteso in cui, semplicemente, ci si trova a percepire i propri atti consueti come inspiegabilmente «maldestri»: la muta sintonia delle cose ha smesso misteriosamente di funzionare. Nessun fatto eclatante....

Quella nostalgia chiamata Faroe

Itaca è un pezzo di terra fluttuante che arretra di continuo: la dimora più sicura ove riporre i sogni per il futuro, perché non si realizzano mai; la casa da cui si proviene, ma in cui non si può tornare. La casa che non ti appartiene, ma ti spalanca le sue porte offrendotisi solo come dono. È...

Smeerenburg, la fine delle balene

Molto prima che l’esploratore britannico Hugh Willoughby nel 1553 tentasse per primo di appurare (invano) l’esistenza di un «passaggio a nord-est» – una rotta che partendo dal Mare del Nord doveva condurre all’oceano Pacifico –, e ben prima che numerosi tragici e infruttuosi tentativi concedessero...

LA STORIA SOSPESA DI UN MANOSCRITTO

«Abbandonammo tanto più volentieri il manoscritto alla rodente critica dei topi, in quanto avevamo già raggiunto il nostro scopo principale, che era di vedere chiaro in noi stessi». Così si esprime Marx, nella Prefazione a Per la critica dell'economia politica del 1859, a proposito dell'Ideologia tedesca. Proprio...

NON UNO DI MENO. A SCUOLA

Non uno di meno. A scuola L'attacco del governo Berlusconi alla riforma scolastica è senza quartiere. Qui si gioca una partita cruciale tra due concezioni opposte: quella di chi pensa che il male della scuola pubblica è, appunto, che sia pubblica e "uguale per tutti", e chi pensa ch

IMPRESE E DESIDERI OLTRE IL MERCATO

Imprese e desideri oltre il mercato Al primo posto le relazioni umane. Dalla pratica politica delle donne il terzo settore può trovare risposte radicali LUCIA BERTELL ANTONIA DE VITA SILVIA BASSO - L' ATTENZIONE per il non profit è cresciuta notevolmente negli ultimi tempi, come dimostra anche il dibattito c

GABRIELE BASILICO OLTRE L'ORIZZONTE DEI FLUSSI URBANI

Fedele all'intreccio tra le sue due principali passioni, quella per l'architettura, materia in cui si è laureato, e quella per la fotografia, materia del lavoro che l'ha reso noto, Gabriele Basilico da tempo si concentra sulla città e sul paesaggio urbano. La sua lunga parabola artistica ebbe il primo momento importante nella...

Luminose radicalità politiche

È diffusa la percezione di un ritardo storico dell’Italia nelle tematiche lgbtiq rispetto allo spazio europeo, in realtà la storia dei movimenti di gay, lesbiche e trans del nostro paese è coerente e connessa con quanto accaduto nel resto d’Europa: il movimento di liberazione omosessuale nasce in Italia...

UN REDDITO MINIMO UNIVERSALE CONTRO TRAPPOLA DELLA DISOCCUPAZIONE

Pubblicato nel 2005 il libro di Van Parijs e Vanderborght è tuttora, nella nuova edizione con la prefazione di Chiara Saraceno, uno dei testi più esaustivi sul controverso tema che riguarda l'introduzione di un reddito minimo universale. Per questo, in merito al dibattito pubblico che si è sviluppato in Italia negli ultimi mesi, risulta...

TRE CITTà INVASE DA RELATORI E DA SPETTATORI PLAUDENTI

Prenderà il via oggi, e si protrarrà fino a domenica, la tre giorni del Festival della Filosofia di Modena, Carpi, Sassuolo. Giunto ormai alla tredicesima edizione, il festival rappresenta un appuntamento di grande rilievo per le tre città del distretto culturale dell'Emilia. Anche con la benedizione dell'alto patronato del Presidente...

LE BASI DEL REDDITO DI BASE

Come ben richiamato da Pennacchi e Saraceno, reddito di cittadinanza e reddito minimo hanno configurazioni diverse e rispondono, almeno in parte, a valori diversi. Il primo è universale, individuale e incondizionato. Il valore etico principale è l'accesso da parte di tutti alle risorse (o più precisamente) ai frutti delle risorse comuni....

TURISTI «GREEN» CONTRO I PROPRIETARI I PORTOPALESI FAVOREVOLI AL NUOVO LIDO

Sabato scorso si è svolta la protesta OccupyIsland contro il "lidomostro" che sorgerà nel tratto di spiaggia antistante l'Isola delle Correnti. Circa 300 manifestanti si sono dati appuntamento per il flashmob nei pressi del casotto in legno, a pochi metri dal mare, attorno al quale centinaia di mani sconosciute si sono strette...

UNA CATENA UMANA PER SALVARE DAL CEMENTO L'ISOLA DELLE CORRENTI

A due settimane dalla manifestazione nazionale No Muos (il 30 marzo a Niscemi), i siciliani tornano a difendere il territorio da scelte politiche che considerano scellerate e si mobilitano per l'evento «OccupyIsland», in programma oggi dalle 11 alle 17, per difendere l'Isola delle Correnti dall'invasione del turismo selvaggio. L'isola,...

«FEMEN, I NOSTRI CORPI NUDI NON A DISPOSIZIONE»

Inna Shevchenko, 22 anni, ucraina, è uno dei volti più noti delle Femen. L'abbiamo vista in azione il 24 febbraio a Milano, contro l'ex premier Silvio Berlusconi che votava al seggio. Ma Inna era anche presente a uno degli ultimi Angelus di Papa Ratzinger, il 13 gennaio scorso, per una protesta a sostegno dei matrimoni gay: il video della...

UNA RIVOLUZIONARIA CONTRO ROBESPIERRE

A Place de la Concorde, già Place de la Revolution, a colpi di ghigliottina, si pone fine all'Assolutismo . Le teste decapitate, con le quali simbolicamente si sigilla la fine di un'epoca e l'inizio (tormentato) di un'altra, sono quelle di Luigi XVI e della moglie Maria Antonietta: protagonisti del jet set dell'epoca e dei salotti della...

«UOMO, SAI ESSERE GIUSTO?» DICHIARAZIONE DI CITTADINE

La Dichiarazione dei diritti della donna e della cittadina di Olympe De Gouges è una vera pietra miliare per la storia del femminismo. Scritta nel 1791, consta di 17 articoli, come la Dichiarazione universale dei diritti dell'uomo e del cittadino del 1789, che Olympe si prefigge di «continuare», specificando e declinando al femminile...

LA STRAGE DELLE DONNE IN «PRESA DIRETTA»

Finalmente la televisione si occupa, seriamente e con competenza, del tema del femminicidio, come è accaduto domenica 24 febbraio, in prima serata, su Rai3 a «Presa Diretta» nella puntata «Strage di donne».Sottolineo seriamente e con competenza perché in verità di questo tema si parla spessissimo, anche in televisione, in spazi abbastanza...



Pagina 1 di 28