Risultati per:

  • Autore: CANTI DANIELE, FORMICHELLA ANTONIO, GIANNINI LUIGI, *** ANTONIO MAIORANO,
Modifica ricerca

CAPITALE & LAVORO/OPINIONI

BANCARI: UN RINNOVO CONTRATTUALE CON MOLTE OMBRE

ITALIA. Negli ultimi 10-15 anni il sistema bancario è stato sconvolto da continue fusioni ed incorporazioni sino ad arrivare alla costituzione di due grandi imprese: San Paolo-Intesa ed Unicredit-Capitalia. Il continuo modificarsi del risiko bancario ha portato all'inizio del '98 all'accordo per la creazione di un fondo esuberi che garantisse...

LAVORO/TAGLIO MEDIO

IL CONTRATTO NAZIONALE è «PASSATO», MA LA CONFLITTUALITà RIPRENDE VIGORE

ITALIA. Le segreterie nazionali dei sindacati del credito, in questi giorni, hanno diffuso a mezzo stampa i risultati in loro possesso relativi al voto dei lavoratori e delle lavoratrici delle banche sull'ipotesi di accordo per il rinnovo del Ccnl del credito: 59,7% circa a favore e 40,3% contrari. A questo risultato si è arrivati con modalità di...

ECONOMIA

UNA LOTTA GLOBALE, NON CORPORATIVA

ITALIA. SINDACATO ASSENZA RISTRUTTURAZIONE/DIBATTITO 24/02

ECONOMIA

UNA LOTTA GLOBALE, NON CORPORATIVA

ITALIA. Una lotta globale, non corporativa I ritardi del sindacato nei processi di ristrutturazione delle banche. Un intervento nel dibattito aperto dal "manifesto" **

IL LAVORO

UN INUTILE TORNIO

ITALIA/TORINO. FIAT

LETTERE E COMMENTI/COMMENTO

COMUNISTI, NON POPULISTI E LEADERISTI

ITALIA. C'è una domanda che, dalle pagine del manifesto, ci sentiamo autorizzati a formulare: come si può porre, oggi, la questione dell'esigenza sociale e storica del partito comunista? Partiamo da tre questioni essenziali: primo, attraverso la definizione della fase; secondo, attraverso una semplice domanda: esiste, in Italia, un partito...

LETTERE E COMMENTI/OPINIONI

QUELLO CHE I COMUNISTI DEVONO FARE

ITALIA/EUROPA. Siamo di fronte ad un regime reazionario in costruzione e non tutti ne hanno percezione. Vi è il tentativo di portare la spallata finale: ulteriori colpi alla Costituzione, dentro il progetto più ampio di provocare una crisi istituzionale volta alla fuoriuscita dagli assetti nati dalla Resistenza; attacco violento al contratto nazionale...

LETTERE/APERTURA

IL COMUNISMO NON è FINITO

ITALIA. La borghesia è contro Paolo Ferrero. I cultori del nuovismo diranno che questo è un incipit d'altri tempi. Ma i tempi non cambiano di giorno in giorno, come credono i nuovisti e questo tempo è ancora pienamente segnato dall'esigenza dei padroni di controllare tutto: profitto, potere, senso comune di massa. Il rilancio di un partito...

LETTERE/OPINIONI

RICOSTRUIRE LE FORZE COMUNISTE PER SOLLECITARE NUOVE PASSIONI

ITALIA. Lo scorso 17 aprile il manifesto pubblica un Appello di cento grandi personalità del mondo operaio e intellettuale. Esso indica tra le cause della nostra drammatica sconfitta la delusione provocata dal governo Prodi e il fatto che, attraverso la proposta dell'Arcobaleno, siano stati sottratti, al nostro elettorato, gli storici punti di...

LETTERE/OPINIONI

20 OTTOBRE, UNA DOMANDA FORTE DI UNITà

ITALIA/ROMA. Cosa rossa: focalizziamo due questioni, una contingente e l'altra strategica. Contingente: il gruppo dirigente del Prc afferma che la grande manifestazione del 20 ottobre ne è stata la fucina. Come si fa, razionalmente, a dirlo? I Verdi e la Sd, la metà della Cosa rossa, erano quasi del tutto assenti. L'intero corteo era invece segnato da...

LETTERE/APERTURA

PERCHé SI LICENZIA GRAMSCI PER ASSUMERE OLOF PALME?

ITALIA. Il progetto - espresso in modo chiaro da Bertinotti, Alfonso Gianni, Sentinelli e altri - di andare «oltre Rifondazione comunista» e costruire un nuovo partito di sinistra, si ricongiunge con quello occhettiano della «Bolognina» recuperandone i due elementi essenziali: da un lato la cancellazione dell'identità e dell'autonomia comunista,...

LETTERE/APERTURA

RIFONDAZIONE DA COMUNISTA A SOCIALISTA? NO, GRAZIE

ITALIA. Le recenti affermazioni di Fausto Bertinotti e Franco Giordano relative alla costruzione di un nuovo soggetto, di un nuovo partito politico «di sinistra»; le reiterate sortite di Alfonso Gianni ancor più chiaramente volte al «superamento di Rifondazione Comunista»; gli «affondo» sempre più chiari di Pietro Folena diretti alla costruzione...

ORRORE E SPERANZA/OPINIONI

L'EFFETTO DOPPIO DELLA GUERRA

AFGHANISTAN/ITALIA. Un paese in guerra produce due effetti tra loro speculari: da una parte la rimozione, la censura e persino la menzogna rispetto ai motivi reali della guerra; dall'altra la militarizzazione interna allo stesso paese in guerra: il fronte esterno e il fronte interno, entrambi da presidiare.Accade così, anche oggi, in Italia. Dopo sei anni...

XSTAMPA

LA DESTRA NON HA CLASSE DIRIGENTE

ITALIA. FOSSA INTERVISTA IMPRENDITORI E POLO

XSTAMPA

PENSIONI, UN ERRORE SUGLI OPERAI

ITALIA. CIAMPI CARLO AZEGLIO INTERVISTA RIFORMA E PRC

LAVORO/TAGLIO BASSO

E CHE ORA SI PROCESSI LA MARLANE

ITALIA/PRAIA A MARE. Quella dell'Eternit è una sentenza epocale. Si stabilisce che le malattie professionali hanno una causa e che questa causa è, principalmente, la ricerca del profitto ad ogni costo. Un altro, drammatico caso, di cui si parla e si scrive poco, è quello della Marlane-Marzotto di Praia a Mare. Fa riflettere. Viviamo in una società dove tutto...

LETTERE/OPINIONI

ACCANTO AI LAVORATORI CHE SOSTENGONO IL NO

ITALIA. L'appello per votare no all'accordo del 23 luglio dei 300 delegati delle Rsu, pubblicato su Liberazione il 29 settembre e ripreso da il manifesto, costituisce una prima risposta al clima di intolleranza - a livello politico e sindacale - verso quanti sono critici per l'inadeguatezza di questo governo sul piano sociale e intendono votare...

LETTERE/COMMENTO

VIA DALL'AFGHANISTAN: SE NON ORA, QUANDO?

AFGHANISTAN/ITALIA. In Afghanistan tira davvero una brutta aria, sul piano politico e militare. Da una parte, il governo Karzai è sempre più debole e isolato, abbandonato dai signori della guerra e della droga, si trova costretto a trattare con i taliban, ormai in grado di colpire in tutto il paese, anche dove agisce il contingente italiano. Dall'altra,...

INCHIESTA/APERTURA

QUEL MISTERO DELLE TASSE ANNUNCIATE

ITALIA/MODENA. Pubblichiamo in questa pagina un intervento di due studiose di fisco sul sistema di tassazione. L'articolo è stato pubblicato in Internet sul sito della Voce, www.lavoce. info. Silvia Giannini insegna Economia pubblica all'Università di Bologna. Maria Cecilia Guerra insegna Scienza delle finanze all'Università di Modena. In questi giorni...

LETTERE/OPINIONI

DAI FISCHI DI MIRAFIORI A UNA LEGGE SULLA DEMOCRAZIA NEI POSTI DI LAVORO

ITALIA. Che tra i lavoratori e le lavoratrici vi fosse un forte dissenso verso le politiche economiche e sociali degli ultimi 15 anni era un fatto noto. I segnali che di tanto in tanto giungevano alla ribalta evidenziavano questo malessere, ma venivano descritti come episodi isolati e non come una linea di tendenza. E' stato così alla Fiat di...

Supporta il manifesto e l'informazione indipendente

Il manifesto, nato come rivista nel 1969, è sinonimo di testata libera, indipendente e tagliente.
Logo archivio storico del manifesto
L'archivio storico del manifesto è un progetto del manifesto pubblicato gratis su Internet e aperto a tutti.
Vai al manifesto.it