Risultati per:

  • Autore: BARACCA ANGELO, MANDUCA PAOLA, ZOPPè MONICA,
Modifica ricerca

INTERNAZIONALE/OPINIONI

COMMISSIONE INTERNAZIONALE PER QUELLE ARMI

ISRAELE/TERRITORI/LIBANO. Sono ormai numerose le testimonianze, raccolte da ospedali, testimoni, artificieri, giornalisti, che sollevano dubbi gravissimi su alcuni episodi dell'attuale offensiva israeliana in Libano e Gaza. A parte la dispersione a tappeto di uranio impoverito, e il grave danno ecologico derivato dalla dispersione di carburanti e sostanze chimiche...

COMMUNITY/OPINIONI

Come vincere la paura, anche nel mondo scientifico

USA/HOLLYWWOD. Si fa un gran parlare del caso Weinstein, che sta scuotendo il mondo del cinema, e (speriamo) non solo. È senz’altro molto positivo il fatto che il tema sia, per così dire, sdoganato. Per adesso parlano solo alcune donne, le più forti, quelle che se lo possono permettere, che n

REPORTAGE/APERTURA

LA DECONTAMINAZIONE è SOLO DI FACCIATA

GIAPPONE/FUKUSHIMA. Sullo sfondo montagne innevate, boschi e ruscelli in parte ghiacciati. A fondovalle, tra i campi nel riposo invernale, gruppi di case sparse, ognuna con il suo orticello, i vasi di piante e fiori, la bicicletta parcheggiata e il sentiero di accesso che invita alla porta. Solo che non c'è anima viva: tutto è come sospeso. Siamo a Iitate,...

ATTACCO ALLA TERRA/TAGLIO BASSO

UNA MALATTIA DEI POVERI CHE ARRIVA A MINACCIARE I RICCHI

BELGIO/BRUXELLES. L'attenzione all'argomento è maggiore di quanto meriti, almeno in relazione ad altri grandi mali che affliggono l'umanità. Si tratta di un difettuccio che affligge in generale il nostro sistema informativo. E' probabile che, a meno di evoluzioni improvvise, i titoli passino a breve sulle pagine interne dei giornali per poi,...

COMMENTO

Il pericolo dei sistemi affidati ad automatismi

UCRAINA/RUSSIA. Questa guerra nel cuore dell'Europa è una tragedia, ma se dovesse superare la soglia nucleare sarebbe una catastrofe per l'umanità.È una preoccupazione che sembra non allarmare l'opinione pubblica, ma che diventa purtroppo più terribilmente concreta con le nuove tecnologie.Le nuove tecnologie per affidare i...

COMMENTO

Tra pessimismo eccessivo e illusioni immotivate

SCOZIA/GLASGOW. L'accavallarsi delle cronache sulla Cop 26 a Glasgow rischia a mio avviso di oscurare considerazioni di fondo che sono invece essenziali per avere una reale percezione della sostanza dei problemi.È indubbiamente difficile mantenere un equilibrio.Fra i rischi di drammatizzare la situazione climatica e le aspettative di soluzioni...

COMMUNITY

Dopo la disfatta in Afghanistan quali priorità

ITALIA. Le considerazioni di Tommaso di Francesco meritano a mio avviso una riflessione di fondo sulle priorità del pacifismo italiano dopo il disastro della guerra in Afghanistan.Una prima considerazione è che il disastro in Afghanistan non è stato solo degli Stati Uniti, ma della Nato, e noi eravamo lì per conto...

COMMUNITY/OPINIONI

Proposte per i pacifisti italiani

AFGHANISTAN/KABUL. I movimenti degli anni '70 avevano adottato una parola d'ordine "L'imperialismo si combatte sul posto di lavoro". Il neoliberismo thatcheriano e Reaganiano non era ancora nato e la globalizzazione non era all'orizzonte: ma credo che oggi, nel clamore a mio avviso un po' disordinato sulla resistibile debacle in Afghanistan, sia più...

COMMUNITY/OPINIONI

Le armi atomiche e il rischio sanitario che tutti dimenticano

USA. È di grande rilevanza l'editoriale dell'autorevole rivista The Lancet che, nella ricorrenza dei crimini su Hiroshima e Nagasaki, prende posizione senza riserve sulla necessità assoluta di liberarci delle armi nucleari: "Occuparsi della minaccia delle armi nucleari",...

PRIMA/COMMENTO

La minaccia resta atomica, altro che green

GIAPPONE/HIROSHIMA/NAGASAKI. Il 6 agosto di 76 anni fa alle 8,15 del mattino la prima bomba atomica sul Giappone inceneriva all'istante la città di Hiroshima e 140 mila dei suoi abitanti, 3 giorni dopo la stessa sorte toccò a Nagasaki (un totale di più di 300 mila vittime, per le conseguenze successive). Poi ebbe inizio la guerra fredda con la...

COMMUNITY/COMMENTO

Cingolani, scendi dalle stelle

ITALIA. La proclamazione del Pnrr non contraddice l'affermazione del super-ministro Cingolani alle Commissioni Ambiente di Camera e Senato: “L’universo funziona con la fusione nucleare, non con la fissione. ... Fra 10 anni ... staremo investendo nella fusione nucleare che sta muovendo ora i primi passi nei laboratori. Questa è...

COMMENTO

Perché questo nuovo disastro ci riguarda

GIAPPONE/FUKUSHIMA. È indicativo che i problemi generati dagli incidenti nucleari dell'11 marzo 2011 nella centrale nucleare di Fukushima riemergano dal silenzio in cui i media li hanno relegati solo in modo sporadico, mentre la tragedia si protrae da 10 anni e realisticamente occuperà ben più dei 30-40 anni che la Tepco e il governo...

INTERNAZIONALE/COMMENTO

Missili ipersonici: rivoluzione militare o sviluppo evolutivo?

USA /RUSSIA/EUROPA . Se ci fosse una base per un progetto pericolosissimo e destabilizzante di schieramento di missili Usa in Europa, non è certo l'allarme, che risale al 2018 per lo schieramento dei missili russi Avanguard con testate costituite dai nuovi veicoli ipersonici, i quali avrebbero l'eccezionale capacità di penetrare le difese...

COMMUNITY/OPINIONI

La minaccia nucleare incombe, trattati internazionali a pezzi

GIAPPONE/HIROSHIMA. Alle 8:16 del 6 agosto 1945 a Hiroshima un lampo accecante vaporizzò 140.000 vite umane, condannando i sopravvissuti a sofferenze inenarrabili seguite in molti casi da una morte straziante. L’orrore fu reiterato 3 giorni dopo a Nagasaky. Questo settantacinquesimo anniversario può non essere rituale, perché per...

COMMUNITY/COMMENTO

L’emergenza non riguarda solo la CO2

ITALIA. Questo giornale è in prima fila a sostegno dei movimenti per i cambiamenti indilazionabili che esige la gravità della crisi ambientale e del cambio climatico. Di fronte all’iniziativa mondiale dei Fridays for Future e di Extinction Rebellion si impongono alcune precisazioni. Al centro delle rivendicazioni vi è...

COMMENTO

L’irresponsabile minaccia delle armi

USA. Trump e la sua amministrazione dei più accesi falchi del Pentagono e del complesso militare alimentano in modo irresponsabile le micce sotto la polveriera nucleare. Ora questa strategia diviene ufficiale con la bozza che è trapelata della Nuclear Posture Review (Npr) che sarà adottata a fine mese.

INTERNAZIONALE/TAGLIO MEDIO

NIENTE DI NUOVO, TUTTO è FUORI CONTROLLO

. Acque agitate nella centrale di Fukushima, devastata dal più grave disastro della storia del nucleare l'11 marzo 2011. Anzi, acque radioattive. I media si ricordano di Fukushima di tanto in tanto, lanciando sporadici allarmi che vengono poi subito lasciati cadere nel dimenticatoio. Eppure basterebbe rispolverare la memoria per verificare...

COMMUNITY/LETTERE

MARGHERITA HACK, IL GRANDE ESEMPIO E I LIMITI DELLA SCIENZA

ITALIA/TRIESTE. La scomparsa di una persona della levatura scientifica, umana e sociale di Margherita Hack mi suggerisce una considerazione che va al di là delle commemorazioni rituali. Non certo per cercare limiti nell'impegno sociale ammirevole di una scienziata eminente, ma perché questi limiti non sono suoi, bensì, a mio avviso, della scienza moderna...

PRIMA/EDITORIALE

LA GRANDE TRUFFA DEL DISARMO USA

USA. Si sarebbe tentati di liquidare l'ennesimo discorso di Obama con poche parole: «Signor Presidente, basta con le chiacchiere, vogliamo fatti»! Ma sarebbe un'offesa per il pubblico, che su queste questioni è costantemente tenuto all'oscuro di come stanno veramente le cose. Le omissioni e gli inganni sono molti, e possono cambiare...

INTERNAZIONALE/TAGLIO BASSO

DA CHI VIENE LA MINACCIA?

COREA NORD/SUD. Mi auguro che il fatto che uno scriteriato dittatorello tenga con il fiato sospeso il mondo intero con la folle minaccia di un attacco nucleare faccia ragionare un minimo la gente, se non è obnubilata dalla retorica dei mezzi di (dis)informazione.Da anni viene denunciato come la maggiore minaccia alla sicurezza mondiale il programma...

Supporta il manifesto e l'informazione indipendente

Il manifesto, nato come rivista nel 1969, è sinonimo di testata libera, indipendente e tagliente.
Logo archivio storico del manifesto
L'archivio storico del manifesto è un progetto del manifesto pubblicato gratis su Internet e aperto a tutti.
Vai al manifesto.it