Risultati per:

  • Autore: ANNA MARIA MERLO
Modifica ricerca

POLITICA/TAGLIO MEDIO

Jacques Delors, l’architetto dell’Europa

FRANCIA/PARIGI/EUROPA . Jacques Delors, presidente della Commissione europea per dieci anni (1985-95), è morto ieri nel sonno a Parigi all’età di 98 anni. Delors, «infaticabile artigiano della nostra Europa, combattente della giustizia umana» per Emmanuel Macron, «un gigante» per la presidente dell’Europarlamento...

EUROPA/TAGLIO BASSO

Il Trattato che modifica il Salvastati senza «democratizzare» il sistema

EUROPA/LUSSEMBURGO . Il Mes, il Meccanismo europeo di stabilità, è un’istituzione finanziaria internazionale, con sede a Lussemburgo, in atto dal 27 settembre 2012 (dopo che il 90% dei sottoscrittori lo hanno ratificato), che ha lo scopo di fornire un aiuto finanziario agli stati della zona euro nel caso vengano a trovarsi in gravi...

EUROPA/APERTURA

Ministro si dimette contro la legge voluta da Macron

FRANCIA. Il ministro della Sanità, Aurélien Rousseau, che da giovane era stato comunista, si è dimesso dopo il voto della controversa legge sull’immigrazione, avvenuto nella tarda serata di martedì, con i voti della destra e dell’estrema destra. Macron ha espresso «rispetto» per la sua decisione....

EUROPA/APERTURA

Immigrazione: la legge si destrizza, in Francia governo a rischio crisi

FRANCIA/PARIGI. Crash del “macronismo”. La legge sull’immigrazione, l’ennesima da più di 40 anni, ha aperto una crisi politica epocale, di valori e di governo. Ieri sera, in attesa del voto dell’Assemblée nationale sull’ultima stesura del testo di riforma, uscita dalla Commissione mista (composta da 7...

APERTURA SECONDA

Dopo l’euforia il bagno di realtà

UCRAINA/EUROPA/BRUXELLES . Storico? L’aggettivo è stato ripetuto da più fonti, dai leader di 26 paesi su 27, dagli alti dirigenti delle istituzioni di Bruxelles, anche dagli Usa ieri, per descrivere il Consiglio europeo appena concluso. Quanta euforia per il via libera alla prossima apertura dei negoziati per l’adesione di Ucraina e...

EUROPA/APERTURA

Vittoria di Zelensky. Sì europeo ai negoziati per l’ingresso di Kiev

UCRAINA/EUROPA/BRUXELLES. La Ue ha approvato l’apertura dei negoziati con l’Ucraina (e la Moldavia), per l’adesione al blocco. Lo ha annunciato ieri sera il presidente del Consiglio Ue, Charles Michel, alla nona ora di vertice, mentre tutti temevano una lunga nottata di negoziati. «Una vittoria per l’Ucraina e per tutta...

EUROPA/TAGLIO MEDIO

Respinta la legge immigrazione. Panico Darmanin

FRANCIA/PARIGI. Terremoto politico in Francia: il progetto di legge sull’immigrazione, che doveva essere discusso adesso all’Assemblée nationale dopo mesi di trattative, è stato respinto preventivamente, per 5 voti, (270 a favore contro 265) con la mozione presentata dagli Ecologisti e votata dalla Nupes, assieme alla destra dei...

EUROPA/APERTURA

Tra frugali e cicale pesa anche la crisi tedesca

EUROPA/BRUXELLES/GERMANIA . Ci sarà una riforma del Patto di stabilità e crescita, sospeso nel 2020 per il Covid e poi per la guerra in Ucraina, oppure il 1° gennaio 2024 tornerà in vigore il vecchio sistema, con regole rigide in realtà mai rispettate da tutti? Malgrado le intenzioni, il Patto di stabilità imposto alla fine...

INTERNAZIONALE/TAGLIO BASSO

La Ue fa la prima della classe ma perde lo slancio

EMIRATI ARABI/DUBAI/EUROPA . Gli europei arrivano numerosi oggi a Dubai, con molti leader dei paesi membri presenti, per l’apertura della Cop28 che deve fare un bilancio dell’applicazione degli Accordi di Parigi della Cop21 del 2015. La delegazione Ue è guidata dai presidenti di Commissione e Consiglio (Ursula von der Leyen e Charles Michel), che...

EUROPA/APERTURA

L’Ue vede nero, a rischio il “cordone sanitario”

OLANDA/EUROPA/BRUXELLES . Le trattative per il nuovo governo olandese possono durare a lungo, niente è scontato, eppure per la Ue ci sono già molte brutte notizie. Intanto, l’Olanda si aggiunge alla già lunga lista dei paesi dove l’estrema destra domina o influisce grandemente sulla politica: alla guida del governo in Italia,...

INTERNAZIONALE/TAGLIO MEDIO

I diplomatici: su Israele. Macron incomprensibile

FRANCIA/ISRAELE/GAZA . L’equilibrismo di Emmanuel Macron nella guerra tra Israele e Hamas sta causando malumori. Una decina di ambasciatori francesi in Medioriente, in una nota diplomatica (una volta si chiamava “telegramma”) - finita sui giornali - hanno espresso serie perplessità. Si tratta di un gesto inedito: sostengono che Macron...

POLITICA/TAGLIO BASSO

La sinistra francese verso il divorzio: «La Nupes è morta»

FRANCIA. Alla prossima scadenza elettorale - le elezioni europee tra 7 mesi - l’alleanza della sinistra francese, la Nupes, non esisterà più. I partiti che la compongono - Ps, Pcf, Ecologisti e France Insoumise - correranno ognuno per conto proprio, per spartirsi un elettorato che al massimo rappresenta un terzo dei votanti,...

INTERNAZIONALE/TAGLIO BASSO

Pause forse, pausa no, cessate il fuoco mai: diplomazia della Ue

EUROPA/BRUXELLES. Battaglia di termini tra ministri europei degli esteri sulla guerra tra Israele e Hamas. Germania, Austria e Repubblica ceca rifiutano qualsiasi espressione che possa essere interpretata come un invito a limitare il diritto di Israele a difendersi, mentre ci sono ancora 240 ostaggi. Il capo degli aiuti umanitari della Ue, Janez Lenarcic,...

ECONOMIA/TAGLIO MEDIO

Parigi, 200mila in corteo e l’ultradestra si sdogana

FRANCIA/PARIGI. La Francia domenica, alla Marcia contro l’antisemitismo, a Parigi e in molte altre città, si è guardata allo specchio e ha tirato un sospiro di sollievo. Duecentomila persone hanno risposto all’appello dei presidenti dell’Assemblée nationale e del senato, Yaël Braun-Pivet (Renaissance) e...

EUROPA/TAGLIO BASSO

Ripristino della natura, il testo Ue tra compromessi e passi avanti

EUROPA/STRASBURGO . C’è un nuovo testo di compromesso, tra Europarlamento e i 27 stati membri, sulla legge del Ripristino della natura, che rappresenta un passo avanti rispetto a quello che era stato votato, tra le polemiche, nel luglio scorso da Strasburgo: rientra l’impegno di ripristinare, entro il 2030, almeno il 20% delle superfici...

INTERNAZIONALE/APERTURA

La tregua proibita,il vertice di Macron raccoglie solo aiuti

ISRAELE/GAZA/FRANCIA/PARIGI . Come venire in soccorso della popolazione civile di Gaza? La Conferenza internazionale umanitaria, organizzata ieri a Parigi, ha cercato di dare una risposta. Un’iniziativa di Emmanuel Macron, che per la prima volta, dopo aver invocato la «liberazione immediata e senza condizioni degli ostaggi», ha invitato a agire per...

INTERNAZIONALE/TAGLIO MEDIO

Anche Le Pen alla marcia contro l’antisemitismo

FRANCIA/PARIGI. Una Grande Marcia contro l’antisemitismo, silenziosa, domenica a Parigi. Malgrado la moltiplicazione degli atti anti-semiti in Francia – più di 1200 dall’attacco di Hamas del 7 ottobre, più di 500 arresti - le polemiche politiche divampano. L’appello per la manifestazione viene dai presidenti...

INTERNAZIONALE/BALCONE

Ucraina sì, Balcani no: la nuova Ue di von der Leyen

UCRAINA/EUROPA/BRUXELLES . Un «giorno storico», per la presidente della Commissione Ursula von der Leyen. Bruxelles «raccomanda» al Consiglio di aprire i negoziati di adesione con l’Ucraina e la Moldavia, che la Ue aveva accettato come candidati nel giugno 2022, allora un atto simbolico causato dall’aggressione russa. «Ce...

POLITICA/TAGLIO MEDIO

Nessuna accelerazione per l’ingresso nell’Ue

ALBANIA/EUROPA/BRUXELLES . Ci sarà anche un report sull’Albania oggi nel package della Commissione europea sugli allargamenti, cioè il giudizio di Bruxelles sull’avanzamento delle riforme dei paesi candidati o che aspirano ad esserlo, per diventare membri della Ue. Tutta l’attenzione è rivolta all’analisi...

INTERNAZIONALE/TAGLIO MEDIO

Von der Leyen, altri 25 milioni in aiuti

EUROPA/ISRAELE/GAZA. La Ue aumenta il contributo umanitario per Gaza di altri 25 milioni, portando gli aiuti per quest’anno a più di 100 milioni. Lo ha annunciato ieri a Bruxelles la presidente della Commissione, Ursula von der Leyen, alla riunione annuale del corpo diplomatico. Due settimane fa, la Ue aveva triplicato gli aiuti, che sono la...

Supporta il manifesto e l'informazione indipendente

Il manifesto, nato come rivista nel 1969, è sinonimo di testata libera, indipendente e tagliente.
Logo archivio storico del manifesto
L'archivio storico del manifesto è un progetto del manifesto pubblicato gratis su Internet e aperto a tutti.
Vai al manifesto.it