Taiwan annulla le pressioni di Pechino. La vittoria di Tsai incoraggia gli Usa

La vittoria travolgente con cui la presidente Tsai Ing-wen ha ottenuto un secondo mandato asfaltando il candidato nazionalista, Han Kuo-yu, è stata accolta con profondo risentimento in Cina e ostentato compiacimento negli Stati uniti.ALLA FINE DELLO SPOGLIO il Taiwan Affairs Office (Tao), l’agenzia amministrativa cinese...

Oggi voto storico per Taipei. Usa e Cina convitati di pietra

Oggi i cittadini taiwanesi sono chiamati alle urne per eleggere il nuovo presidente e la composizione dello Yuan legislativo, il parlamento locale. L’esito del voto avrà verosimilmente conseguenze ben oltre i confini nazionali, influenzando le relazioni con la Cina e gli Stati Uniti, rispettivamente primo partner commerciale...

Si schianta elicottero, muore il capo di stato maggiore di Taipei

Si trovava in volo da appena 13 minuti quando alle 8:22 del 2 gennaio l'elicottero militare UH-60M Black Hawk partito dall'aeroporto Songshan di Taipei è scomparso dai radar schiantandosi mentre sorvolava il distretto montuoso di Wulai nel corso di una perlustrazione di routine. Il velivolo con 13 persone a bordo avrebbe tentato un...

Xi Jinping sfida il 2020: «Non temiamo le tempeste»

Un anno da dimenticare. Secondo analisti e politologi, il 2019 può essere considerato «l'annus horribilis» dell'amministrazione Xi per almeno tre buoni motivi: le proteste che da giugno scuotono Hong Kong sfidando la sovranità cinese sull'ex colonia britannica hanno suggellato mesi di turbolenze - tanto in patria...

«Cina, ridurre ingiustizie per avere stabilità»

Martin K. Whyte è professore emerito di sociologia presso l’Harvard University nonché autore di diversi saggi sulla Cina post-maoista, tra i quali Myth of the Social Volcano, un’indagine sulle diseguaglianze nella società cinese.L’economia cinese rallenta, ma c’è chi ritiene che la vera...

Proteste senza fine. La polizia spara, paura per un attivista

Tutto era stato preparato nei minimi dettagli: la parata militare più imponente di sempre; la festosa sfilata in piazza Tian’anmen con i simboli del miracolo economico; il rituale appello all’unità nazionale e alla «riunificazione pacifica alla madrepatria». E invece il 70° anniversario della...

Le isole Salomone rompono i rapporti con Taiwan

«Il popolo taiwanese non si arrenderà». Parola di Tsai Ing-wen, ex leader del Partito Progressista Democratico (Dpp) e presidente di Taiwan. A poche ore dall’annuncio della rottura dei rapporti diplomatici con le isole Salomone, la leader taiwanese ha accusato la «diplomazia dei dollari» dispiegata da...

Hong Kong, i manifestanti occupano il parlamento

Sono passati due anni da quando il presidente cinese Xi Jinping ha riaffermato il controllo di Pechino su Hong Kong nel corso delle pompose celebrazioni per il 20esimo anniversario del ritorno dell’ex colonia britannica alla mainland. Di quel solenne primo luglio 2017 non è rimasto che il clima di tensione e la massiccia...

A Hong Kong nuove proteste, a vuotoi mea culpa del governo: «Dimissioni»

«Vergognatevi sporchi poliziotti». È il coro intonato ieri mattina da centinaia di manifestanti davanti al quartier generale delle forze di polizia nel distretto di Wan Chai, tappa conclusiva dell'ennesima giornata di proteste contro la controversa proposta di legge che, se approvata, permetterebbe al governo locale di...

Nella nuova era di Xi Jinping più stato che mercato

Un paio di anni fa, in un incontro all’Università di Roma La Sapienza, l’ex ambasciatore italiano in Cina Alberto Bradanini sintetizzava il significato delle riforme cinesi in una sola parola: «efficienza». Non necessariamente libero mercato né tanto meno un sistema politico più democratico....

Il carisma «da lupo» di Ren e la benedizione di Jiang Zemin

Una «cultura da lupi». Con queste parole Ren Zhengfei, fondatore di Huawei, descriveva tempo fa la filosofia manageriale dell’azienda più ammirata e temuta al mondo, caratterizzata da «sensi acuti, indomabile aggressività e spirito di squadra». Ora che uno dei «lupi» è caduto...

Non si parla di guerra commerciale ma si ribadisce: «No ai protezionismi»

All’indomani dell’ennesima provocazione trumpiana, i media statali cinesi rispondono con un assordante silenzio. LA MINACCIA DI NUOVE TARIFFE sul Made in China non sembra aver turbato l’atmosfera di speranzosa attesa che accompagna il countdown verso il prossimo meeting tra Trump e Xi. I due leader si incontreranno al...

Le gesta e il pensiero di Xiin un quiz in prima serata

Piena Rivoluzione Culturale. Il presidente cinese Xi Jinping, allora sedicenne, lascia Pechino alla volta di Liangjiahe per sottoporsi, come molti coetanei, alla rieducazione rurale. Ma il leader in erba era talmente assetato di conoscenza da essere disposto anche a camminare 15 chilometri solo per prendere segretamente in prestito un...

Dietro Walmart il lavoro forzato delle donne

Schiaffi, abusi sessuali, violenze verbali e altre molestie di vario genere. È il trattamento sperimentato quotidianamente dalle donne impiegate dai fornitori asiatici di Walmart, la multinazionale statunitense proprietaria della più grande catena di negozi al dettaglio del Nord America.Lo rivela un’indagine condotta...

Indipendenti e spontanei. I gruisti sono in sciopero

«A tutti gli operatori di gru a torre, i controllori e gli operatori di ascensori che lavorano duramente, saluti! Il nostro stipendio e la nostra retribuzione sono molto al di sotto dei rischi che corriamo e dell’assoluta indispensabilità del nostro lavoro». Così esordiva la Federazione dei gruisti di...

La «cricca» sforna-miliardari

Era arrivato ad accumulare un patrimonio personale superiore ai 40 miliardi di yuan (circa 6 miliardi di dollari) Liu Han quando nel maggio 2014 è stato condannato a morte con il fratello per 13 differenti reati, tra cui omicidio, gestione di gioco d’azzardo, vendita illegale di armi da fuoco e associazione di stampo mafioso....

XI METTE LA MAFIA NEL MIRINO

Dalla corruzione al crimine organizzato. La campagna lanciata cinque anni fa da Xi Jinping per ripulire il Partito comunista dagli elementi dissoluti estende il proprio raggio d’azione arrivando «a scavare in profondità» nelle viscere del malaffare. Il virgolettato è mutuato dal documento rilasciato dal...

EROINA LIBERA

"Eroina libera" L'OPINIONE di ALESSANDRA H O INIZIATO a farmi d'eroina a 18 anni e ho smesso definitivamente quando ne avevo 32. Adesso ne ho 36, e quindi sembra proprio che io abbia trascorso quasi metà della mia vita in compagnia della maledetta polverina: credo che questo mi dia il diritto di dire qualche parola al...

Croazia a sorpresa, Milanovicè il nuovo presidente

È una vittoria tanto imprevista quanto ambigua quella di Zoran Milanovic, l’ex premier socialdemocratico che domenica scorsa si è imposto sulla presidente uscente Kolinda Grabar-Kitarovic al secondo turno delle elezioni presidenziali in Croazia. Con il 52.6% dei voti il candidato di centrosinistra è riuscito a...

Approvata la ’libertà religiosa’, nasce la «Chiesa di Milo Djukanovic»

Una nuova scossa torna ad agitare i Balcani. Epicentro del terremoto, Podgorica dove ieri all'alba è stata approvata la legge sulla libertà religiosa al termine di una tumultuosa sessione parlamentare culminata con l'arresto di 22 persone tra cui 18 deputati contrari alla legge. Il provvedimento è in larga parte...



Pagina 1 di 50