LE LETTERE

Editoria, falsa partenzaGli Stati Generali dell’editoria partono male. La protesta di cooperative di giornalisti ed editori puri per il mancato coinvolgimentoFalsa partenza per gli Stati Generali dell’Editoria: Il Governo esclude dalla discussione del 25 marzo le cooperative di giornalisti e gli editori puri. Protestano...

LE LETTERE

L’inno al duce di TajaniOrmai è diventato un luogo comune, come dire "Non ci sono più le mezze stagioni" o "i giovani d’oggi non hanno voglia di lavorare". Mi riferisco a quello che ha dichiarato il presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani, durante una trasmissione radiofonica: «Mussolini ha fatto...

LA CURA DEL MONDO CONTRO IL DOMINIO SULLE NOSTRE VITE

Siamo un gruppo di femministe che ha più volte richiamato l'urgenza di affrontare e di dare soluzione alle grandi questioni ecologiche. Per questo aderiamo allo Sciopero globale sul clima del 15 Marzo. Ci pare che la presa di parola di una ragazzina e di molte altre e altri insieme a lei che accusano ("voi adulti e i governi non...

LE LETTERE

Non dimentichiamo la strage della MecnaviIl 13 marzo di 32 anni fa a Ravenna accadde una terribile strage sul lavoro. Gli operai che lavoravano per un cantiere di manutenzione della Mecnavi, nella stiva di una nave ancorata al porto, la Elisabetta Montanari, perdettero la vita asfissiati dai fumi prodotti da un incendio sviluppatosi...

LE LETTERE

L’analisi di Rossana Rossanda“Tra gente di sinistra ci potremmo mettere d’accordo abbastanza rapidamente, senza puntare tanto sulla persona, ma sul programma, su che cosa vogliamo riprenderci che pensavamo di aver conquistato ma che abbiamo perduto in questo periodo. Per questo sono importanti riunioni come questa, per...

LE LETTERE

Una « legittima» esecuzione a morteLa legge sulla legittima difesa autorizza le esecuzioni extragiudiziarie, perché consente a chiunque di uccidere una persona che si trovi nel proprio domicilio, restando impunito. La mafia ne farà lo strumento elettivo per le sue esecuzioni, mentre chiunque potrà essere...

«I valori della lotta palestinese per la libertà non sono quelli di Forza Nuova»

I fascisti di Forza Nuova hanno indetto per domani, 9 marzo, a Roma-Eur un corteo «per la Palestina» ispirati dal loro odio antisemita e facendosi scudo con la Palestina che subisce l’occupazione e l’apartheid israeliana.In un paese, come il nostro, nel quale sempre più si stanno alterando valori e funzioni...

LE LETTERE

Vietare gli smart-phone ai minoriQuesto è un grido di allarme. Se vedeste un bambino di sette o otto anni che fuma, vi allarmereste? Se una bambina di nove anni bevesse ogni giorno alcolici, cosa direste? Be’, è quello che sta accadendo. Nelle nostre case. Ci fu un tempo, neppure tanto tempo fa, che...

LE LETTERE

Zingaretti, inizi non incoraggiantiL’affermazione di Zingaretti alle primarie segna un cambio significativo di leadership, dopo anni dell’uomo solo al comando;tuttavia il cambiamento di linea,di strategia politica è tutto da dimostrare. Gli inizi non sono affatto incoraggianti con il neosegretario apertamente schierato...

LE LETTERE

L’infelice avvio di ZingarettiNon sono elettore del Pd, né condivido primarie "aperte", ma, forzandomi, ho votato e chiesto di votare per Zingaretti; l’ho fatto - semplifico - allo scopo di contribuire alla ricostruzione della sinistra, ritenendolo l’unico interlocutore possibile dei 3 candidati. Oggi leggo che il...

LE LETTERE

Il nuovo che conta: dal cellulare torno alla cartaUn saluto comunista d’acchito, per capire da che parte stare sempre. Da fedele lettore per trent’anni di carta a fedele abbonato al cellulare. Oggi e forse a seguire, torno anche alla carta. Mi pare bello e forse non inutile tornare a portarsi appresso una bandiera, un segno...

LE LETTERE

Che fare?No, senza il Manifesto io non ci sto. Lo voglio quando mi aiuta a capire; quando conferma che ci avevo visto giusto; lo voglio quando mi suggerisce un libro che poi diventa parte di me; quando mi fa ridere, piangere o indignare; e sì, lo voglio anche quelle volte, poche, in cui mi fa incazzare perché non siamo...

LE LETTERE

Pensionati, ancora una volta penalizzatiIl governo aumenta le pensioni assistenziali e quelle con carenza contributiva per adeguarle al costo della vita. Tutto bene, peccato che - ancora una volta - vengono penalizzati i lavoratori che hanno versato regolarmente i contributi durante la loro lunga vita lavorativa. I pensionati speravano...

LE LETTERE

Umano «99 per cento»Scrivo dopo aver letto l’articolo riguardante la presentazione del libro "Femminismo per il 99%", per ringraziare il vostro quotidiano che è in grado di fare da cassa di risonanza a iniziative così importanti come la diffusione delle idee presenti in questo lavoro. Un tale progetto...

LE LETTERE

Sulla vicenda di FolignoSono un’insegnante in pensione e intervengo sulla vicenda del bambino “usato” per un esperimento in classe. Non so dire il dolore che ho provato nell’immaginare quel bambino messo alla gogna e gli altri suoi compagni, vittime anche loro di una sperimentazione violenta, che li avrà...

LE LETTERE

Diciotti, non ce la beviamoLe motivazioni che ci stanno raccontando per aver salvato il bullo con la non autorizzazione al processo, è ancora più ridicola della nipote di Mubarak. Sono veramente dei buffoni! Pensare che possiamo bercela, che la nave italiana Diciotti, con a bordo i migranti e i militari italiani potesse...

LE LETTERE

Addio al «prete dei baraccati»È morto don Roberto Sardelli, il “prete dei baraccati”. Nato nel 1935 a Pontecorvo (Fr) negli anni 60-‘70 è stato uno dei protagonisti della stagione del «dissenso cattolico» e animatore, a Roma, di una straordinaria esperienza di base, che ha mescolato...

LE LETTERE

Forza Nuova a SeriateIn un mese abbiamo visto ben due volte la presenza di Forza Nuova a Seriate ed ogni giorno veniamo attaccati sui social con epiteti del tipo «partigiani stupratori», che qualificano chi li utilizza. Troviamo sia enormemente grave che una forza di estrema destra, aggressiva come Forza Nuova, oggi possa...

LE LETTERE

Tav, una proposta sulle penaliAi miei studenti spiego che sarebbe sempre meglio valutare non un singolo progetto - come la nuova Torino-Lione - ma comparare diverse alternative d’intervento. Spiego anche che la comparazione è possibile solo se prima c’è stata una discussione sugli obiettivi che si vogliono...

LE LETTERE

Autonomia, secessione, centro-sinistraL’articolo di Rossella Muroni sul Manifesto di mercoledì 13 merita qualche precisazione. Le intenzioni della deputata di Leu sono le migliori: contrastare il disegno scellerato di alcune regioni del Nord che, in nome di una pretesa maggiore autonomia, invece minano l’unità...



Pagina 1 di 50