Nel Rojava anche l'assenza si autogestisce

Rinas accende il telefono e fa partire un breve video: una cascata d’acqua, un ruscello, il verde caldo di alberi e arbusti. «Questo è quello che avevo vicino a casa mia, è Afrin». Sorride mentre ci mostra il luogo che ha abbandonato tre anni fa, in fuga con altre 400mila persone dal cantone curdo della...

Le donne della sinistra spagnola colmano un vuoto di rappresentanza

Il quarto congresso di Podemos si può riassumere in poche righe: con l’uscita di scena di Pablo Iglesias è stato avviato un profondo ricambio generazionale, dal volto quasi solo femminile.Più marginali appaiono le decisioni sulla linea politica, che confermano sia la scelta di stare nel governo di coalizione...

La Cdp promette investimenti. Rialzando le tariffe?

“L’unica parte della cosiddetta ricchezza nazionale che entra realmente in possesso della collettività dei paesi moderni è il debito pubblico” diceva un barbuto filosofo che qualcosa del capitalismo aveva studiato.Nonostante, l'assioma sia di oltre un secolo e mezzo fa, sembra la miglior descrizione...

Quegli "eroi" stressati della cybersecurity

«Scocciatura» (‘Pain in the neck’ nella versione in inglese) è una ricerca condotta da Kaspersky a livello mondiale che ha scoperto come il 67% degli intervistati concordi sul fatto che bambini e anziani hanno bisogno di aiuto per aggiornare tablet, smartphone e pc. L’aggiornamento è una...

LE LETTERE

Destre, metà del paeseStimolante l'articolo di Norma Rangeri, in grado di suscitare dibattito e riflessioni. Ne propongo una: che ruolo hanno Confindustria + Elkann, con i giornali e tv al seguito, nel costruire questo apparentemente maggioritario orientamento di destra? La scienza non è neutrale, i media ancora meno....P....

La retorica dei diritti umani

Il pletorico flusso delle notizie che l’informazione main stream ci ammannisce con mediocre monotonia e priorità prevedibili, ogni tanto, suo malgrado, ci dà notizie di qualche interesse che tuttavia non suscitano ulteriori riflessioni che pure sarebbero estremamente importanti. La notizia a cui faccio riferimento in...

Abbiamo piantato un mandorlo

Per la festa della natura e degli alberi abbiamo piantato questo piccolo albero nel nostro cortile. Ci siamo seduti accanto a lui sull’erba e, qualche giorno fa, abbiamo parlato all’albero. Mi dite cosa vi ricordate? Quali frasi gli avete detto? Quali frasi avete scritto sul quaderno?«I ringraziamenti. Io ho detto grazie...

Pandev, la Macedonia (del Nord) e il sapore del viaggio

L’eroe nazionale è un grande navigatore anche se nel suo Paese il mare non c’è. Tra i macedoni del nord Goran Pandev è più famoso di Cristoforo Colombo. Il suo uovo è un pallone, il suo porto è una porta. A fine luglio compirà 38 anni, ma era un bambino e già si intuiva...

Civica, pubblico e gruppi esclusi dal confronto

Dall’8 giugno gli spettacoli previsti . I lavoratori lamentano le carenti condizioni di sicurezza e la mancata nomina del direttore generale, posizione vacante da febbraio del 2020. Una situazione piuttosto intricata e condizionata dagli schieramenti politici a proposito della quale anche il regista ed ex direttore del Teatro di...

«Herself», se una casa racconta la scoperta di una nuova vita

Quello che succede lo scopriamo subito, nelle primissime sequenze, quando il marito di Sandra arriva a casa brandendo un mazzo di soldi: i suoi risparmi nascosti per scappare le urla in faccia, forse stanca di quelle che presumiamo ancora prima di vederle essere continue violenze. Poi inizia a massacrarla di botte mentre lei fa appena in...

Una luce in fondo al tunnel della Colombia violenta, senza lieto fine né moralismi

Ha ricevuto il premio Goya come miglior film iberoamericano El olvido que seremos (tradotto in italiano più neutralmente come La nostra storia)dopo essere stato in concorso a Cannes. Infatti il regista spagnolo Fernando Trueba ha girato il film in Colombia con un cast tutto colombiano, tranne il celebre attore spagnolo Javier...

Un moscone di trenta chili, invisibile scintilla del caos

Da anni, Quentin Dupieux spiega che la critica si è limitata ad interpretare i film, e che il momento è venuto di goderseli. E poi si è arreso. Forse più per lassitudine che per convinzione, ha finito per ammettere che l'idea di unire due scemi e una mosca grande come un tacchino non è altro che un...

Corín Tellado, fasti vecchi e nuovi del «rosa»

Quali cifre siano state sborsate non si sa, ma per Marcos Santana, presidente di Telemundo Global Studios, l’accordo con cui la sua rete si è aggiudicata i diritti audiovisivi dell’opera omnia di Corín Tellado, è «un sogno divenuto realtà». In Italia la notizia (ne scrive sul Pais Laura...

La carta costituzionale antidoto alle disuguaglianze

La ripresa della sinistra non può che passare per l’assunzione della Costituzione come suo «programma fondamentale». Questa è l’idea riproposta da Paolo Ciofi in un libro dal titolo esplicativo quanto ottimista: Forte e robusta. Perché la Costituzione ci rende immuni da disuguaglianze e...

«Cosmowomen» apre il 21 a Roma

La Galleria nazionale d’arte moderna e contemporanea apre il 21 «Cosmowomen», a cura dell’architetta Izaskun Chinchilla. La mostra è allestita nel Salone Centrale con tre strutture in materialeecosostenibile, ispirate alle sfere armillari: modelli ridotti del cosmo visto dalla prospettiva terrestre, usati...

«Il paesaggio del futuro» tema del festival di Castelnuovo

Lo sguardo che si allarga e con lo sguardo anche il respiro, tanto da raggiungere il cielo, come quell’Uomo che voleva raggiungere la luna di Mario Dondero. È così che la nona edizione di Castelnuovo Fotografia (il Festival internazionale di fotografia e arte contemporanea si terrà dal 2 al 10 ottobre nella...

Letture, incontri e meditazioni

Si apre oggi e proseguirà fino a domenica la 17ma edizione di Torino Spiritualità, appuntamento ricco di lezioni, dialoghi, letture, meditazioni, esperienze, camminate nella natura per lasciare che i desideri - al centro della scena come tema di quest’anno - si affaccino alla luce. «Siamo desideranti da che...

A tradizione aperta. L’ebraismo di fronte alle sfide del presente

Nel nostro Paese è probabilmente nota soprattutto per i suoi studi sull’antisemitismo, per quell’approccio innovativo all’argomento costruito a partire da un’inversione dello sguardo rivolto abitualmente al tema: da quello dell’antisemita, che aveva tra gli altri proposto Jean-Paul Sartre in un suo...

Mariangela Gualtieri, l’espansione amorosa del mondo

Il desiderio nomina il nostro stare nel mondo, sostanziandolo. Essendo parola in stretto contatto con la materialità delle vite, oltre che con l’oralità, è prossima anche alla poesia. Messo a tema in particolare dalle scritture delle donne e dal femminismo, il suo significato è sovente riferito al luogo...

Fatah su un binario morto, il vuoto politico aiuta Hamas

In un paese, il Libano, dove una buona porzione della popolazione guarda con ostilità la presenza dei profughi palestinesi, Elias Khoury è una voce controcorrente. Nei suoi romanzi ha raccontato i palestinesi con storie di individui e attraverso le loro rivendicazioni. UNO DEI SUOI ROMANZI più belli, La porta del...



Pagina 1 di 50